Esami di maturità

Metodi per studiare: consigli per la maturità




Parliamo di come affrontare al meglio gli esami di stato. Individuiamo dunque quali sono i metodi migliori per studiare e dunque arrivare preparati alla maturità 2017.

Vogliamo concentrare la vostra attenzione su 5 elementi fondamentali che vi aiuteranno nello studio.

ORGANIZZAZIONE

In vista degli esami e soprattutto delle tre prove scritte, è importante
pianificare il metodo di studio. Organizzate il vostro lavoro contando quante pagine dovete studiare, quante ripetere e quanto tempo avete a disposizione.

Una volta fatto questo iniziate con il pianificare quante pagine al giorno dovete studiare per completare il programma.

STRUMENTI CREATIVI

Per memorizzare meglio e più velocemente è importante essere creativi. Vi consigliamo di utilizzare tutti gli strumenti che avete a disposizione:




  • colori
  • evidenziatori
  • post-it colorati
  • ecc.

Cercate di rendere il momento dello studio più piacevole.

RIASSUNTI E SCHEMI

Molti studenti utilizzano i riassunti o gli schemi per memorizzare meglio. Molto bene. Sfruttare il metodo che preferite e che vi facilita il compito.

LETTURA ATTENTA

Quando vi troverete seduti in classe pronti ad affrontare la prima prova di italiano degli esami di maturità, dovete leggere attentamente la traccia più di una volta.

Sottolineate con la matita quello che vi viene chiesto e i concetti più importanti.

Analizzate bene e in questo modo rischierete di evitare di andare fuori traccia.

Leggi qui info su test medicina 2016.

Seguici per aggiornamenti sulla nostra pagina facebook.