Miur

Manfredonia, Maestra maltratta bambini all’asilo nido: ci sono i video

Delicato caso di abusi su bambini in un asilo nido: è successo a Manfredonia, in provincia di Foggia. Una maestra di un asilo nido è finita in manette perché avrebbe più volte offeso e maltrattato i suoi alunni, dai tre ai cinque anni.

L’educatrice, 61 anni, rigetta le accuse ma dovrà rispondere di maltrattamento di minori. Al momento ha ottenuto i domiciliari. Il via alle indagini dopo che i genitori di diversi alunni avevano denunciato presunti maltrattamenti sui piccoli ai dirigenti della scuola dove lavorava la 61enne.







Le forze dell’ordine, dopo le segnalazioni dei vertici dell’asilo nido di Manfredonia, avevano provveduto a installare alcune telecamere di sorveglianza nei locali della scuola.

Video che hanno confermato i sospetti: la maestra minacciava veramente e picchiava spesso i bambini più vivaci, al punto che gli inquirenti hanno stabilito che l’educatrice è stata protagonista di ‘numerosi episodi di maltrattamenti nei confronti dei bambini fra i tre e i cinque anni’.

La Procura ha chiesto l’arresto della 61enne perché sussistono gravi indizi di colpevolezza nei suoi confronti.