Graduatorie di Istituto

Graduatorie III fascia ATA: verifica i titoli per aumentare il punteggio

Sono giorni importanti per chi aspetta novità circa l’aggiornamento delle graduatorie di III fascia ATA. Un aggiornamento che potrebbe arrivare da un momento all’altro, e che comunque dovrebbe essere realizzato per il 2017. In questo nostro articolo abbiamo parlato della possibilità di verificare i titoli di accesso alle classi di concorso per le graduatorie di istituto docenti III fascia. Una possibilità che adesso è aperta a tutti facilmente e che costituisce una verifica importante considerato che siamo alle porte della riapertura della III fascia delle graduatorie di istituto.

Ricordiamo che il DPR 19/2016 ha introdotto le nuove classi di concorso, il che significa che sono definiti i nuovi requisiti per l’accesso alle classi di concorso.

Intanto, questi sono i titoli che incrementano il punteggio, in riferimento al D.M. 716/14:

– Diploma di laurea (per i profili di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco e infermiere);

– Diploma di maturità (per i profili di guardarobiere e addetto alle aziende agrarie)

– Certificazione informatiche:

ECDL livello core;
ECDL livello Advanced;
ECDL livello Specialised;
NUOVA ECDL livello base;
NUOVA ECDL livello Advanced;
NUOVA ECDL livello Specialised/Professional;
MICROSOFT livello MCAD o equivalente;
MICROSOFT livello MCSD o equivalente;
MICROSOFT livello MCDBA o equivalente;
EUCIP;
EIPASS;
IC3;
MOUS;
CISCO;
PEKIT.
(si valuta un solo titolo)

– attestato di qualifica professionale art. 14 legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici (per il solo profilo di assistente amministrativo);

(si valuta un solo titolo)

– attestato per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici (per il solo profilo di AA);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, banditi dallo Stato da enti pubblici territoriali (per il solo profilo di AA);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità in precedenti concorsi pubblici per esami, o prova pratica a posti di ruolo nel profilo professionale per cui si concorre, oppure nelle percorse qualifiche del personale ATA o non docente, corrispondenti al profilo per cui si concorre (per i profili di assistente tecnico, cuoco e infermiere);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esame o prove pratiche a posti di guardarobiere o aiutante guardarobiere (per il solo profilo di guardarobiere);

(si valuta un solo titolo)

– idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esame o prove pratiche a posti di addetto alle aziende agrarie (per il solo profilo di addetto alle aziende agrarie);

(si valuta un solo titolo)

– qualifiche ottenute al termine di CORSI SOCIO-ASSISTENZIALI e SOCIO-SANITARI

OSS (operatore socio-sanitario) e OSA (operatore socio-assistenziale) (per il solo profilo di collaboratore scolastico)