Personale Ata

Graduatorie ATA, profili e titoli richiesti per essere assunti nella scuola statale

C’è richiesta di alcuni profili con titoli specifici richiesti per il Personale ATA della scuola. I profili del personale tecnico ed amministrativo sono:

notizie-scuola-banner-300×250
Area A: Collaboratore scolastico (CS): in tutte le scuole
Area As: Collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (CR), solo negli istituti agrari
Area B:
Assistente Amministrativo (AA): in tutte le scuole
Assistente Tecnico (AT): solo nelle scuole secondarie di II grado
Cuoco (CU): solo nei convitti/educandati
Infermiere (IF): solo nei convitti/educandati
Guardarobiere (GU): solo nei convitti/educandati
Area D: Direttore dei servizi generali ed amministrativi (DSGA): in tutte le scuole

Per conoscere la descrizione dettagliata dei vari profili è disponibile nella Tabella A allegata al CCNL) scuola.

I titoli di studio richiesti al Personale sono diversi in base al profilo. Si va dal diploma di qualifica triennale fino alla laurea (vecchio ordinamento ovvero specialistica/magistrale). Ci sono anche alcune deroghe per chi è già incluso in precedenti graduatorie o ha svolto servizio per almeno 30 giorni in un profilo specifico. Per gli altri profili è possibile consultare la guida sindacale.

In base al titolo di studio richiesto, si può chiedere l’inclusione nelle graduatorie d’istituto di III fascia (escluso i DSGA), utilizzate dalle scuole per assumere i supplenti. Gli aggiornamenti sono triennali. L’ultimo è avvenuto nel 2017 e il prossimo è previsto per il 2021.

Le assunzioni a tempo indeterminato (escluso i DSGA) avvengono dalle graduatorie permanenti (24 mesi) il cui aggiornamento è annuale e riguarda coloro che hanno maturato 24 mesi di servizio come ATA (scuola statale).

Per i DSGA sono previste specifiche regole per le assunzioni a tempo determinato sui posti liberi e le assunzioni a tempo indeterminato avvengono dalle graduatorie dei concorsi ordinari.