Miur

Dieta duratura o flash: per dimagrire serve cambiare filosofia

L’estate è già arrivata e in molti sono in ritardo con la prova costume. Non è troppo tardi per iniziare, ma state alla larga da una dieta flash che vi faccia perdere troppi chili in pochi giorni, soprattutto considerato che una buona dieta è quella che ci consente di ottenere risultati duraturi e a lungo termine, non obbligandoci a regimi restrittivi e a patire la fame, ma semplicemente educandoci a mangiare bene e sano. La verità è che siamo abituati a mangiare troppo, ben oltre le nostre esigenze, e dunque il primo passo è capire che l’alimentazione è ciò di cui il nostro organismo ha bisogno, tutto ciò che ingeriamo in più non è salutare.

Ma come fare a organizzare velocemente un regime alimentare salutare che ci consenta di perdere qualche chilo in pochi giorni? La cosa migliore è organizzare i nostri pasti in maniera semplice, cominciando a dire addio a tutti quegli alimenti che portano calorie vuote (alcol) o troppe calorie senza saziarci (fritti, gelati, junk food, bevande zuccherate).

Il secondo passo è mangiare il giusto nei tre pasti principali, senza strafare, concedendoci un paio di spuntini a metà mattina e metà pomeriggio se ci viene fame. La colazione non va mai saltata: l’ideale è iniziare con 4 fette biscottate accompagnate da un velo della vostra marmellata preferita. In più, un bicchiere di latte o un vasetto di yogurt, preferibilmente magro (yogurt) e parzialmente scremato (latte.

A pranzo un primo: i carboidrati sono utili a dare energia e a farci sentire bene: dunque via libera a una porzione di 70gr. di pasta o riso (preferibilmente integrali) accompagnati da verdura (zucchine ecc..).

La sera meglio mantenersi leggeri, considerato che le calorie accumulate non avremo tempo di smaltirle e che non avremo bisogno di troppa energia considerato che stiamo per andare a dormire. Via libera dunque a una porzione di proteine magre (pollo, tacchino, pesce, ma anche carne rossa ogni tanto), accompagnate da un contorno di verdure.

Per gli spuntini possiamo optare per frutta secca (senza esagerare) o una porzione di frutta fresca di stagione. Più che una dieta flash, questo è un regime alimentare che andrebbe adottato a lungo termine e che dovrebbe costituire uno stile di vita duraturo, fermo restando che in occasione di feste, cene con amici o eventi speciali è giusto lasciarsi andare un po’, per poi ritornare alla normalità.