Annunci di lavoro

Concorso Inps: prove e informazioni utili

Si avvicina il concorso Inps: sono state presentate 22.519 domande di partecipazione al concorso pubblico, per titoli ed esami, a 365 posti di analista di processo – consulente professionale nei ruoli del personale dell’Inps, area C posizione economica C1. L’età media dei candidati è di circa 33 anni. I dati sono stati annunciati dall’Inps in un comunicato.

Delle 22.519 domande totali, 14.395 (circa il 64%) partecipanti hanno potuto presentare titoli ulteriori, non necessari per la partecipazione al concorso. Si tratta comunque di titoli che hanno valore come punteggio aggiuntivo.

C’è poi l’aspetto riguardante la certificazione della lingua inglese: il 41% dei candidati ha dichiarato di possedere la certificazione C1 o superiore (valevole come punteggio aggiuntivo), mentre il restante 59% la certificazione B2 (necessaria per la partecipazione).

Il bando di Concorso prevede 2 prove scritte (la prima oggettivo attitudinale, la seconda tecnico professionale), una prova orale e la valutazione dei titoli. Non ci sarà il tirocinio come annunciato in un primo momento.

La prima prova scritta consisterà in una serie di quiz a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, di logica, sulle competenze linguistiche ed informatiche e di cultura generale.

La prova è valutata in trentesimi. Per superarla i candidati devono ottenere un punteggio pari o superiore a 21/30.