Miur

Bonus docenti: modalità di assegnazione




Il Miur ha pubblicato una circolare in merito al bonus per il personale docente. Tale bonus ha lo scopo di valorizzare la professionalità docente.

L’individuazione dei criteri per l’attribuzione del bonus, sulla base dei principi generali stabiliti dalla legge, spetta al Comitato per la valutazione dei docenti.

In questi mesi sono giunti – spiegano dal Ministero dell’Istruzione – numerosi quesiti relativi in particolare a due questioni: composizione e funzionamento del Comitato; modalità di assegnazione del bonus.

In merito alla modalità di assegnazione del bonus – il Miur spiega – la legge 107/2015 individua la procedura per l’assegnazione del bonus stesso.

Nell’ambito di tale procedura, al Comitato, viene riservata la competenza di fissare i criteri per la valorizzazione della professionalità docente.

Sarà il Dirigente Scolastico ad individuare i destinatari del bonus sulla base di criteri espressi dal Comitato.



Si sottolinea che la legge finalizza il fondo alla valorizzazione del personale docente di ruolo delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado, pertanto è necessario tenere in dovuta considerazione tutti i docenti di ruolo in dotazione organica, di tutti i gradi di istruzione e di tutti gli indirizzi scolastici.

Leggi la nostra guida se non hai già usufruito del Bonus di 500 euro tramite Spid

Leggi qui info su prove Invalsi.

Scopri tutte le news dal portale istanze on line.