Personale Ata

Aumento stipendio docenti e Personale Ata: firmato contratto

Orizzonte Scuola pubblica in anteprima esclusiva gli aumenti stipendiali per i docenti. La forbice degli aumenti va da un minimo di 81 euro ad un massimo di 111. A percepire l’aumento minore saranno i maestri di infanzia e primaria, cui spetta lo stesso ‘bonus’ dei docenti diplomati delle medie con bassa anzianità di servizio, 0-8 anni.

A beneficiare dell’aumento più consistente saranno i docenti laureati che insegnano alle superiori con più di 35 anni di servizio.







Gli aumenti sono stati ottenuti grazie anche il bonus premiale di 200 milioni di euro per il merito che. Cento milioni sono stati versati nel monete aumento stipendi, l’altra metà andrà a contrattazione e servirà per valutare i docenti ed eventualmente premiarli.

Come detto aumento minimo per i docenti dell’infanzia ed elementare che beneficeranno di una cifra pari a 85,50 euro per chi ha fino a 8 anni di servizio, fino ad un massimo di 97,7 euro per chi ha 35 anni di servizio.

Per i diplomati che insegnano alle superiori gli aumenti andranno da 85,50 euro a 99,70.

Per i docenti di scuola media da 85,50 euro a 106,70. Rientrano nella categoria anche i docenti di educazione fisica.

Per i docenti laureati ci saranno gli aumenti più consstenti, e andranno da 85,50 euro fino a 110,70.

Aumenti anche per il personale ATA. I collaboratori scolastici avranno diritto a un aumento che andrà da 80,40 euro, per chi ha fino a 8 anni di servizio, fino a 88,40 euro, per chi ha 35 anni di servizio.

I coordinatori amministrativi e tecnici andranno dagli 81,20 euo fino a 90,20 euro.

Per i DSGA ci sarà un aumento da 81,50 euro fino a 105,50.