Bonus natale 2021: come richiederlo, fino a 1.400€ a famiglia
Economia & Fisco

Bonus natale 2021: come richiederlo, fino a 1.400€ a famiglia

C’è ancora tempo fino a fine anno per richiedere il bonus natale 2021. Si tratta di una misura introdotta dal Governo finalizzata a dare un sostegno alle famiglie in condizioni più disagiate in concomitanza con un periodo delicato come quello delle festività.

Fino a 1400€ a famiglia

Si tratta di una agevolazione che fa parte del decreto Ristori e finanziato tramite il decreto Sostegni Bis. Per le famiglie che ne hanno diritto, un aiuto che può essere anche molto sostanzioso, considerato che si parte da 100€ di bonus ma si può arrivare fino a 1.400€ a famiglia. C’è tempo fino al 31 dicembre per presentare domanda.

Il bonus natalizio è stato pensato per sostenere le famiglie che devono affrontare spese inerenti l’acquisto di beni di prima necessità, o che devono pagare le bollette luce, gas e/o Internet. Il Bonus Natale viene erogato sotto forma di contributi economici che possono essere impiegati per acquistare beni alimentari e/o di prima necessità. La misura si innesta all’interno del più ampio decreto Ristori. I fondi per sostenere questo bonus sono già stati finanziati circa 500 milioni di euro. La metà andrà alla popolazione redente in ogni Comune. L’altra metà dovrà essere distribuito in proporzione alla distanza tra il valore del reddito pro capite di ogni Comune e il valore medio nazionale.

Isee massimo di 8000€

Come detto, si tratta di un sostegno alle famiglie più disagiate. Per questo ne avranno diritto soltanto coloro i quali hanno un Isee complessivo che non va oltre gli 8.000 euro annui. Altra limitazione: all’interno del nucleo familiare non potrà esserci alcun componente che potrebbe percepire il beneficio di altri sussidi. Potranno richiedere il bonus persone con una pensione delle gestioni private e iscritte alla gestione ex Enpals.

Non potranno richiederlo coloro che ricevono pensione di invalidità civile, assegni e pensioni sociali, pensioni supplementari, indennizzi di commercianti, pensione e assegni degli enti creditizi, titolari di assegni di dirigenti d’azienda, titolari di pensioni internazionali non tassate in Italia.

Come richiedere il bonus Natale 2021

A seconda della propria condizione familiare, si potrà ricevere un bonus che va dai 100 euro fino ad arrivare a 1.400 euro. I nuclei familiari sotto la soglia di 6.850 euro avranno il valore del bonus differenziato, sulla base del rispettivo assegno previdenziale erogato solitamente.

Saranno i Comuni a ripartire i fondi stanziati per il Bonus Natale, in base alle risorse ricevute. Per fare richiesta, bisogna quindi fare riferimento ai bandi comunali che conterranno i dettagli per la richiesta e gli importi spettanti. I bandi saranno emanati dal sindaco di ogni Comune italiano e l’Inps provvederà poi all’erogazione.

La documentazione per ottenere il bonus, salvo specifiche richieste del proprio comune, è composta da: residenza del Comune in cui si effettua la domanda; il valore Isee o altra documentazione che sia in grado di attestare la situazione economica e patrimoniale della famiglia che ne fa richiesta. La domanda dovrà essere presentata entro il 31 dicembre 2021, salvo diverse disposizioni del proprio Comune.

One thought on “Bonus natale 2021: come richiederlo, fino a 1.400€ a famiglia

  1. Buongiorno mi scusi un informazione,vorrei sapere come richiedere il bonus spesa natalizio 2021 e quale comune di Catania sbrigano.attendo la sua risposta grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *