Scuole chiuse 12 novembre: elenco comuni in allerta meteo venerdì
Scuola

Scuole chiuse 12 novembre: elenco comuni in allerta meteo venerdì

Anche per venerdì 12 novembre il maltempo non darà tregua in Sicilia, costringendo i sindaci di diversi Comuni a emanare il provvedimento di chiusura delle scuole dell’Isola. Molti comunicati ufficiali sono già stati diramati, ma altri potrebbero aggiungersi nelle prossime ore se le condizioni meteo dovessero suggerirlo. Le scuole domani 12 novembre resteranno chiuse nei comuni di Savoca, Santa Teresa di Riva, Furci Siculo, Mandanici, Pagliara, Roccalumera, Nizza di Sicilia, Alì Terme, Mongiuffi Melia Sciacca, Grisì, Grammichele.

Limitare gli spostamenti e chiudere le scuole

Lo scopo di chiudere le scuole è quello di limitare al minimo gli spostamenti dei cittadini a piedi e con le auto. Il maltempo nel Sud Italia riguarderà anche la Calabria, in virtù di un’area di bassa pressione che si è stabilizzata sul Mediterraneo occidentale e sul Nord-Africa, e che continuerà a spingere con correnti umide ed instabili.

La conseguenza saranno nubifragi e temporali. Una situazione che ha spinto il dipartimento di Protezione civile a emanare un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse diramando una allerta meteo arancione su Sicilia orientale e Calabria meridionale e una allerta gialla sulla Sicilia centro-meridionale e sulla Calabria tirrenica.

Maltempo anche in Calabria

Il peggioramento del meteo riguarderà Sicilia e Calabria già nella notte di giovedì con il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. Le zone maggiormente interessate saranno quelle dei settori orientali della Sicilia. Ma sarà interessata dal maltempo anche la Calabria, specialmente i settori meridionali, e saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Per il momento resteranno chiuse le scuole dei comuni di Savoca, Santa Teresa di Riva, Furci Siculo, Mandanici, Pagliara, Roccalumera, Nizza di Sicilia, Alì Terme, Mongiuffi Melia Sciacca, Grisì, Grammichele. Ma l’evolversi della situazione meteo potrebbe suggerire anche ad altri Comuni di non correre rischi e lasciare le scuola chiuse nell’ultimo giorno della settimana prima del weekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *