Scuole chiuse Catanzaro: allerta meteo 25 novembre in Calabria
Scuola

Scuole chiuse 11 novembre: a Catania crolla tetto al liceo

Ancora forte maltempo giovedì 11 novembre in Sicilia. Maltempo che ha spinto la Protezione civile a diramare un nuovo bollettino di allerta meteo, che potrebbe comportare la chiusura delle scuole in alcuni Comuni. Il maltempo sarà causato da un vortice depressionario posizionato tra il Mar Mediterraneo occidentale e il Nord. La conseguenza è il persistere di un flusso di correnti sud-orientali umide e instabili verso la nostra Penisola. A farne le spese la Sicilia, con un meteo decisamente instabile con precipitazioni a carattere temporalesco.

Maltempo in Sicilia

Per questo potrebbe essere necessario lasciare le scuole chiuse in diversi comuni della Sicilia, come a Catania ad esempio. Proprio per questo, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Secondo l’avviso della protezione civile, nella mattina di domani, giovedì 11 novembre, si potrà verificare il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia. Le zone particolarmente interessate saranno quelle dei settori meridionali e in estensione a quelli orientali. Previsti rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Crolla il tetto in un liceo di Catania

Per questo si attende nelle prossime ore la comunicazione da parte dei sindaci delle decisioni inerenti l’eventuale chiusura delle scuole nei comuni che risulteranno maggiormente colpiti dal maltempo. Proprio a causa del maltempo, la pioggia ha procurato ingenti danni a Catania. In particolare ci sono stati momenti di paura al liceo scientifico “Boggio Lera” nel centro storico della città.

Secondo quanto riporta La Sicilia, la scuola è stata interessata dal cedimento del tetto lungo il corridoio. Per fortuna si registrano solo danni alle cose e non alle persone, dal momento che nonostante la scuola fosse aperta, in quel momento nessuno transitava sotto la porzione di tetto che è venuta giù lasciando una voragine nella copertura. La scuola ha sede nell’edificio che fu il Monastero della Santissima Trinità, oggi patrimonio Unesco.

“A causa del cedimento del tratto terminale ovest del tetto del corridoio centrale – è scritto in una circolare diramata – i tecnici della Provincia hanno disposto l’evacuazione dei locali della sede centrale per consentire l’ispezione accurata delle coperture dell’intero edificio”. Per questo, se dovesse persistere il maltempo, il sindaco potrebbe decidere per le scuole chiuse a Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *