Green Pass scuola: tamponi gratis in farmacia, ecco per chi
Scuola

Green Pass scuola: tamponi gratis in farmacia, ecco per chi

Il tampone è attualmente l’unica alternativa al vaccino per coloro i quali hanno bisogno del Green Pass, ormai necessario praticamente per tutto, dalla scuola al ristorante a qualunque posto di lavoro. E così le farmacie registrano un boom di richieste per l’esame che certifichi la propria negatività e consenta di avere il Green Pass. Che però, lo ricordiamo, ha validità solo per 48 se ottenuto con il tampone.

Tamponi gratuiti da Federfarma

Federfarma in questo senso lancia una iniziativa interessante: legata ai tamponi. La Federazione nazionale dei titolari di farmacia italiani ha deciso di offrire tamponi gratuiti, ma riservati unicamente a persone che rientreranno in una condizione particolare, vediamo chi.

Federfarma, per venire incontro a chi ha bisogno di fare un tampone, ha promosso una iniziativa che consente di ottenere un tampone antigenico rapido gratuito. Come? Bisogna accettare contestualmente di prenotare la vaccinazione. «Il messaggio che vogliamo lanciare – spiega Roberto Tobia, segretario nazionale Federfarma – è l’invito alla popolazione a vaccinarsi, perché la vaccinazione è l’unica vera soluzione per poter uscire dalla pandemia».

Niente spazio per i furbetti del tampone

Dunque il tampone è gratuito, ma in cambio bisogna accettare poi di sottoporsi a vaccino. Dunque può essere utile per chi ha bisogno di un Green Pass per un evento singolo o per un paio di giorni. Poi niente più tamponi gratuiti, e soprattutto l’obbligo di vaccinarsi successivamente. Cosa succede se poi chi ha usufruito del tampone gratuito non si presenta alla vaccinazione come promesso? Nulla di particolare, ma di certo non potrà nuovamente usufruire del tampone gratuito promettendo una nuova vaccinazione, dal momento che il nominativo sarà stato inserito a sistema. Dunque non c’è spazio per i furbetti, che nella migliore delle ipotesi, anche se non hanno intenzione effettivamente di vaccinarsi, possono scroccare un solo tampone gratuito.

Il presidente di Federfarma Marco Cossolo: «Le farmacie confermano, ancora una volta, il proprio ruolo di primo presidio sanitario di prossimità sul territorio costantemente impegnato in favore della tutela della salute della collettività».

Tamponi disponibili in farmacia

Sulla situazione tampone: «Non abbiamo registrato situazioni di particolare difficoltà. Nella mattinata di ieri, 15 ottobre, ci sono state code di persone che dovevano effettuare il tampone nelle farmacie, ma senza problematicità sono state smaltite. In realtà, già giovedì 14 ottobre è stato eseguito un gran numero di tamponi in vista della scadenza del 15 ottobre. Del totale di quelli processati, il 20% è stato eseguito dai noi».

Sulla disponibilità dei test: «Le farmacie effettuano i tamponi su prenotazione e ci siamo già attrezzati garantendo un maggior numero di test. Al momento non si registrano dunque carenze di tamponi né problemi di approvvigionamento. Inoltre, sono in aumento le farmacie che garantiscono l’esecuzione del test».

Leggi anche: Green Pass scuola: ottenere il certificato non basta, docenti e Ata restano sospesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *