Allerta meteo Bari domani scuole chiuse: aggiornamento per il 6 ottobre
Scuola

Allerta meteo Campania domani scuole chiuse: le novità per mercoledì 6 ottobre

Allerta meteo Campania domani scuole chiuse se sarà necessario. Al momento persiste su alcuni settori della Campania (in dettaglio: zona 1 – Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, 2 – Alto Volturno e Matese, 3 – Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, 5 -Tusciano e Alto Sele; 6 -Piana Sele e Alto Cilento; 8 -Basso Cilento) un’allerta meteo di colore Giallo. La fine dell’allerta meteo è prevista per domani mattina alle 6, mercoledì 6 ottobre. Ma se dovessero esserci variazioni e peggioramenti potrebbe essere necessario provvedere a chiudere le scuole.

L’allarme della protezione civile

Il fatto che la protezione civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo in Campania di colore giallo dalle 12 di domani, mercoledì 6 ottobre, e per le successive 24 ore, fa pensare che possa essere necessario anche chiudere le scuole.

L’allerta meteo è stata emanata dalla Protezione Civile della Regione Campania, che ha preso in esame i modelli matematici disponibili. L’allerta meteo riguarderà le stesse zone a partire dalle ore 12 di domani e per le successive 24 ore. In particolare si prevedono “Precipitazioni locali o sparse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale. Possibili raffiche di vento nei temporali” e un rischio idrogeologico localizzato.

Ma le forti piogge inizieranno già a partire dalle prime ore di oggi, per cui si raccomanda la massima attenzione nei territori fragili. Nei terreni già saturi di acqua piovana, infatti, il rischio aumenta per la possibilità di frane o caduta massi, anche in assenza di nuovi temporali.​

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di prestare la massima attenzione mantenendo in essere o attivando tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi Piani.

Scuole chiuse se necessario

La finestra temporale in cui il maltempo dovrebbe dare tregua, dalle 6 alle 12 di domani mercoledì 6 ottobre, fa pensare che ci possa essere spazio per lasciare le scuole aperte. Ma la situazione è in continua evoluzione e viene monitorata in modo da limitare al minimo i rischi per gli studenti e limitarne gli spostamenti, se necessario. E’ chiaro che in un momento come questo, con l’incubo didattica a distanza che incombe, si vuole ridurre al minimo la possibilità di privare gli studenti delle lezioni. Ma la priorità è sicuramente la sicurezza, per cui verrà valutato ogni aspetto in modo da conciliare la necessità di mandare i ragazzi a scuola con il minimo rischio possibile per la sicurezza degli alunni, del personale scolastico e dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *