Quarantena scuola: cambiano le regola in caso di contagio
Scuola

Green Pass scuola, le novità: chi può entrare senza, mascherine gratis ai docenti

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale diventa ufficiale la legge che regolamenta il Green Pass. Interessanti novità tra tante conferme, che da lunedì regolamenteranno ufficialmente l’ingresso a scuola di personale scolastico e genitori. Ma in generale di chiunque abbia bisogno di accedere all’istituto.

Estensione durata tampone

Confermata l’estensione della validità del tampone molecolare. Da 48, viene estesa a 72 ore. L’estensione si riferisce al test “antigenico rapido” e la durata diventa di “settantadue ore dall’esecuzione del test molecolare”.

Mascherine gratis ai docenti

Importante novità quella relativa alla fornitura di mascherine Ffp2 e Ffp3 gratis da parte del Governo per i docenti delle scuole dell’infanzia e per quelle di ogni ordine e grado dove ci sono alunni esonerati dall’obbligo dell’utilizzo delle mascherine:

“sulla base della valutazione del rischio e al fine di prevenire la diffusione dell’infezione da SARS-CoV-2, al personale preposto alle attività scolastiche e didattiche nei servizi educativi per l’infanzia, nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado, dove sono presenti bambini e alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, è assicurata la fornitura di mascherine di tipo FFP2 o FFP3.

A scuola anche senza Green Pass

Confermata anche la possibilità di accedere a scuola senza Green pass in alcune situazioni. E’ un diritto riservato a chi non ha ottenuto ancora la certificazione verde. Per esercitare questo diritto, però, è necessario essere in una di queste condizioni:

“Nei casi in cui la certificazione verde COVID-19 di cui all’articolo 9 non sia stata generata e non sia stata rilasciata all’avente diritto in formato cartaceo o digitale, le disposizioni di cui al comma 1 del presente articolo si intendono comunque rispettate a seguito della presentazione da parte dell’interessato di un certificato rilasciato dalla struttura sanitaria ovvero dall’esercente la professione sanitaria che ha effettuato la vaccinazione o dal medico di medicina generale dell’interessato, che attesta che il soggetto soddisfa una delle condizioni di cui al citato articolo 9, comma 2″.

Genitori possono entrare per pochi minuti

Ora si resta in attesa della conversione in legge dell’ordine del giorno dell’onorevole Casa, in base al quale i genitori dei bambini possono accedere a scuola anche senza Green Pass, per un periodo di tempo breve, al fine di prelevare il figlio da scuola. L’ordine del giorno è stato accettato, ma affinchè abbia efficacia è necessario che il Governo segua tutta la procedura in modo che si trasformi in legge.

Leggi anche: I genitori possono entrare a scuola senza Green Pass: la decisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *