Green pass revocato in Italia: notizia vera, bufala invece il blocco fiscale
Notizie dal mondo

Green pass supermercati Italia: le novità dal 15 ottobre

Dal 15 ottobre il Green Pass sarà obbligatorio anche nei supermercati in Italia, ma l’obbligo vige soltanto per i dipendenti, non per i clienti. L’obbligo rientra all’interno del nuovo decreto, che sarà valido dalla metà di questo mese, che estende l’obbligo a tutti i lavoratori del pubblico e del privato. Un’estensione che ha già reso il Green Pass un Super Green Pass, definizione che piace più ai detrattori che ai sostenitori dello stesso.

Green pass supermercati Italia e non solo

Difficile che dopo questa estensione possano essercene altre, considerato che sono state coperte praticamente tutte le categorie, dai luoghi di divertimento, alla scuola, ai luoghi di lavoro. Difficile che si imponga l’obbligo del Green Pass ai clienti dei negozi come supermercati, farmacie o negozi di abbigliamento. Il controllo sarebbe molto complicato e significherebbe, soprattutto per il caso di supermercati e farmacie, impedire l’accesso ad attività che vendono prodotti essenziali per l’individuo.

Lo scopo del Green Pass nei luoghi di lavoro, esteso sia ai lavoratori pubblici che privati, è da intendere sia come misura di garanzia di sicurezza per i dipendenti stessi, che per i clienti. Con l’introduzione di quest’obbligo, poi, si è andata a convincere una larga fetta di popolazione a vaccinarsi, dal momento che l’unica alternativa per avere il Green Pass, per continuare a lavorare, è il tampone ogni 48 ore, ipotesi poco percorribile o comunque percorribile da pochi.

Addio Green Pass se si continua così

L’estensione del Green Pass, nonostante piaccia a pochi, è in realtà un modo per… rimuovere il Green Pass. Il paradosso può sembrare assurdo, ma n realtà è così. Chi lo definisce un obbligo surrettizio alla vaccinazione, non va molto lontano dalla verità. Ma se le percentuali continueranno a salire, relativamente alla popolazione vaccinata, grazie al Green Pass, presto la certificazione verde potrebbe essere rimossa.

Secondo Matteo Bassetti, una volta raggiunta la percentuale del 90% della popolazione vaccinata, si potrà stare abbastanza tranquilli, e si potrà, anzi si dovrà iniziare ad allentare la morsa per quel che concerne le limitazioni cui sono sottoposti gli italiani. Tra queste, proprio il divieto di accedere a luoghi pubblici e di lavoro senza il Green Pass.

La vaccinazione consente di proteggere non solo se stessi, ma anche gli altri, dal momento che come numerosi studi hanno dimostrato, ultimo quello dello Spallanzani, chi è vaccinato ha una carica virale inferiore, il che impedisce di trasmettere il virus con la stessa pericolosità di chi non è vaccinato. “Nel momento in cui avremo il 90% di vaccinati o di persone immuni bisogna togliere le restrizioni, compreso il green pass. E bisogna tornare alla vita di prima”, dice Bassetti.

Leggi anche: Addio Green Pass: c’è la prima data ipotizzabile per togliere l’obbligo

One thought on “Green pass supermercati Italia: le novità dal 15 ottobre

  1. Tutta questa storia per nulla.
    Cioe’ cosa avete nascosto in realta’? Si intuisce, ma non si capisce, bravi molto bravi …maga mago’
    dei poveretti, non c’e’ trucco non c’e’ inganno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *