Supplenze Gps: nuovo turno di convocazioni, ecco a chi tocca adesso
Graduatorie di Istituto

Supplenze Gps: nuovo turno di convocazioni, ecco a chi tocca adesso

Siamo a buon punto con le convocazioni relative all’immissione in ruolo dei supplenti per l’anno scolastico 2021/22. Con grande soddisfazione del ministro Bianchi, che non ha esitato a sottolineare i tempi record con i quali si è svolta la procedura, il primo turno di nomine è di fatto completato, Adesso si passa ai turni successivi, fermo restando che sarà necessario continuare a verificare che tutto sia stato corretto nelle nomine del primo turno, con eventuali rettifiche che si rendono necessarie in virtù degli inevitabili errori del sistema provocati da un algoritmo che si è rivelato più difettoso del previsto. Adesso è il momento dello scorrimento delle graduatorie, che riguarderà alcune categorie di docenti.

Circolare supplenze 2021/22

Secondo la circolare sulle supplenze 2021/22 “La mancata indicazione di talune sedi è altresì intesa quale rinuncia per le sedi non espresse e la rinuncia all’incarico preclude il rifacimento delle operazioni anche per altra classe di concorso o tipologia di posto”. In virtù di questa indicazione, è evidente che nel caso in cui si liberino dei posti in seguito a rinunce o nuove disponibilità liberate in seguito a nuove immissioni in ruolo e assegnazioni provvisorie/utilizzazioni, non si potrà procedere nuovamente alle operazioni di assegnazioni coinvolgendo di nuovo tutti i docenti interessati.

Questo vorrebbe dire, di fatto, una procedura che non arriverebbe a conclusione in tempi utili. Quindi lo scorrimento delle graduatorie non comporta il rifacimento delle operazioni. Le nomine in ruolo da concorso STEM, per le relative graduatorie, hanno sbloccato moltissimi posti, e questo ha reso necessario rifare le operazioni per le classi di concorso in questione. Inoltre ci sono da considerare i posti derivanti dalle rinunce.

A chi tocca adesso

Questo rende necessario procedere allo scorrimento delle graduatorie, prendendo in considerazione però unicamente i docenti che non hanno ancora ricevuto una supplenza. Rispettando le preferenze indicate nella domanda presentata su Istanze online tramite l’informatizzazione nomine supplenze. Quindi le nuove convocazioni per i turni successivi riguarderanno anche i docenti che non hanno partecipato alla procedura con venti scuole scelte nella domanda presentata entro il 6 agosto 2020.

Questo può comportare che si è ricevuto un incarico in una sede non tra le prime selezionate, perchè disponibile nel momento in cui è stato realizzato il primo turno di convocazione. Per poi accorgersi che nel secondo turno di convocazione una delle proprie prime preferenze è stata assegnata a chi aveva un punteggio inferiore. Ma potrebbe anche essere una incongruenza derivante dal pasticcio delle disponibilità fornite in ritardo dagli uffici scolastici, a procedura di presentazione domanda in corso o addirittura conclusa.

14 commenti su “Supplenze Gps: nuovo turno di convocazioni, ecco a chi tocca adesso

  1. Sarebbe un’ulteriore beffa vedere che chi non ha compilato la domanda ad agosto viene nominato insieme a persone che hanno un punteggio inferiore al mio, come è successo e io resto a casa con un punteggio più alto solo perché ho indicato annualità e non fine attività didattiche

  2. Sono stata nominata sul sostegno,la scuola dove sono stata nominata,mi ha dato 10 ore sostegno domiciliare,12 ore matematica,scienze,musica ,educazione fisica,e’ possibile essendo nominata sul sostegno grazie

  3. Sono in pensione però ho lavorato per anni in amministrazione scolastica nonché all’ufficio nomine del provveditorato.
    Nonostante gli sforzi per sistemare il precariato sono convinta che di anno in anno nonostante il cambio di colore dei vari ministri della pubblica istruzione il sistema sia rimasto identico a decenni fa.
    Qualsiasi idea o ordinanza per sistemare in modo funzionale la scuola non ha prodotto ne produce risposte concrete ai vari problemi al reclutamento dei docenti.
    Quest’anno abbiamo anche i algoritimi che ci provano.
    Ma in un sistema così complesso e macchinoso hanno bucato.
    È mia opinione che non si conosca la cavillosa variabilità della situazione scolastica.

  4. Io ho spuntato sia annuale che fino alla fine delle attività didattiche, ma non ho ricevuto incarico, mentre chi sta più in basso dopo di me ha ricevuto l’incarico. Ho mandato una lettera in cui chiedo spiegazioni, ma non ho avuto alcuna risposta.

  5. Salve. Anch’io, nonostante abbia spuntato “annuale/fine att. did./spezzoni” ho visto affidare l’incarico ad un docente di seconda fascia, per una “cattedra” di 19 ore, fino ad allora inesistente, composta da spezzoni su tre scuole, di cui 6 ore al serale. Il sistema mi ha giustamente scartato, penso, perché non ho dato la disponibilità al serale e, non ha pensato, da macchina qual’è, che forse, essendo 6 ore e non 18 serali, avrei potuto accettarle. Noi non siamo delle macchine! Vorremmo decidere in base alle situazioni reali e non ipotetiche!

  6. Addirittura chi sta in seconda fascia è stato nominato, ciò significa senza essere abilitato, ed io in prima fascia attendo di vedere chi sarà nominato senza avere presentato domanda? Lo trovo ingiusto!!!

  7. Ma il ministro di cosa è fiero….di chi con punteggi alti resta a casa e punteggi bassi con incarico. Valutare un docente al suo turno con uno spezzone rimasto e andare oltre perché lui non lo aveva espresso e poi successivamente pubblicare nuove disponibilità che rientravano nella scelta fatta ad agosto( da ricordare fatta senza conoscere le sedi Napoli infanzia ) non mi sembra una cosa di cui andare fiero.Ministro faccia qualcosa per qs ingiustizie da sistema.
    Sono precaria in Gae da 20 anni.

  8. Non solo ostaggi di un algoritmo che non rispetta le graduatorie ma le spunte… ma un email di convocazione, in automatico a chi viene nominato, la volete prevedere? Voglio anche controllare giorno e notte il sito regionale ma una persona potrebbe avere un problema, di qualsiasi genere, per tanto impossibilitato al coltrollo continuo delle pubblicazioni!

  9. salve parlo da assistente amm. va , mai un caos come questo anno, premetto che sono da 21 anni nella scuola docenti la maggior parte incompetenti, al punto di nn saper compilare una presa servizio , diamo pure la colpa all’algoritmo, ma è caos totale, convocazioni nn ne parliamo chi prende chi lascia chi si licenzia, ripeto amministrativamente chi ha inventato tutto questo nn ha mai lavorato o è passato da una segretaria scolastica. grazie

  10. È assurdo, seconda fascia gps vedo un collega che ha la metà del mio punteggio e un incarico al 31/08. Procedura da escludere per il futuro, a mio avviso la procedura dello scorso anno, anche se più lenta funzionava meglio, almeno le supplenze venivano attribuite in maniera chiara e trasparente. Ora è solo il caos…

  11. Anch’io non ho ricevuto nomina,pensavo perché avevo dato disponibilità prima al posto comune e poi a sostegno e fino alla fine attività, ma poi ho visto che sono state scelte docenti con punteggio inferiore e stessa mia scelta….

  12. Io sono senza parole. Anche al secondo giro di convocazioni non sono stata nominata. La mia prima preferenza è stata assegnata a persone con punteggio di molto più inferiore al mio (addirittura 5 posti)

Rispondi a Mariapia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *