Istanza informatizzazione nomine supplenze: Istanze online non funziona oggi
Istanze online

Immissioni in ruolo da Gps: come compilare al meglio la domanda

Se davvero le procedure per l’assunzione docenti da GPS prima fascia ed elenchi aggiuntivi e conferimento delle supplenze al 31 agosto e 30 giugno prenderanno il via domani su Istanze Online, solo il tempo potrà dirlo (e ormai mancano poche ore per scoprire la verità).

Quel che è certo al momento è che la procedura telematica è stata già provata e rodata, ma allo stesso tempo regna una sorta di incertezza attorno alla circostanza che effettivamente la procedura possa partire domani per concludersi, come annunciato il 12 agosto, dando così dieci giorni di tempo ai diretti interessati per il completamento e l’invio delle istanze.Immissioni in ruolo da Gps: come compilare al meglio la domanda

Immissioni in ruolo da Gps

Altra certezza è che non sono previste assegnazioni d’ufficio. Novità importante, che non piace ai sindacati (che non hanno certo nascosto il loro malcontento) è che il Miur dopo una lunga serie di incertezze, ha optato per l’organizzazione in un’unica procedura delle nomine per le supplenze annuali e quelle finalizzate al futuro ruolo da GPS.

E infatti Su Istanze Online il tutto è stato organizzato in modo da dare l’opportunità ai candidati di presentare un’istanza unica sia per le operazioni previste per i contratti a tempo determinato per docenti assunti dalla I fascia dalle GPS, che per quelle relative alle supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche.

Se davvero domani sarà il giorno di avvio delle procedure, nelle prossime ore si dovrebbe procedere da parte del ministro con la pubblicazione delle GPS per l’anno scolastico 2021/22 e precisazioni circa gli elenchi aggiuntivi.

Leggi anche: Immissioni in ruolo 2021: il destino degli insegnanti idonei ma non in graduatoria

Leggi anche: Istanze on line Miur

 

Come compilare al meglio la domanda

L’istanza dovrà contenere indicazioni precise circa il possesso dei requisiti di partecipazione, le classi di concorso o posti cui s interessati, l’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche, divise per classe di concorso e tipologia di posto, il consenso al trattamento dei dati personali. Bisogna presentare istanza per la provincia di inserimento nelle GPS/elenchi aggiuntivi.

Avete la possibilità di indicare fino a 100 preferenze tra puntuali (scuole) e sintetiche (comuni e distretti) alternando scuole, comuni, distretti, posti, classi di concorso e tipologie di cattedra per le quali si concorre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *