Green Pass: chi ha diritto all'esenzione dal vaccino e falsi miti da sfatare
Scuola

Obbligo vaccinale docenti: gli studenti dicono sì, per Salvini è solo terrore

L’obbligo vaccinale per gli studenti sarebbe una buona soluzione per tornare a scuola in sicurezza. Salvini non è d’accordo: non sarebbe degno di un Paese libero che vuol vivere senza terrore.

Le incertezze del Governo sull’introduzione dell’obbligo vaccinale per il mondo della scuola, potrebbero essere spazzate via dal pensiero dominante tra gli studenti italiani, che si dicono assolutamente favorevoli, in maggioranza. Un sondaggio ha fatto emergere che il 78% degli intervistati pensa sia giusto mettere l’obbligo per i docenti. Si potrebbe pensare sia una risposta d comodo, considerato che non riguarda se stessi in prima persona.

Ebbene sarebbe una convinzione sbagliata, perchè la percentuale scende ma resta altissima, al 68%, per coloro i quali sarebbero favorevoli ad estenderlo anche agli studenti. Il sondaggio è di ScuolaZoo. Otto studenti su dieci sono a favore dell’obbligo vaccinale per i docenti. Il sondaggio è stato condotto su 46 mila ragazze e ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni.Obbligo vaccinale docenti: gli studenti dicono sì, per Salvini è solo terrore

Tornare a scuola in sicurezza

Insomma gli studenti vogliono tornare a scuola e vogliono farlo in sicurezza. Sono convinti che i professori dovrebbero farlo in prima persona, considerato che dovrebbero dare l’esempio. Ma sono disposti a vaccinarsi anche loro, per garantire sicurezza a se stessi, ai loro compagni e a tutti coloro i quali fanno parte del mondo della scuola.

In tutto ciò, il Governo attenderà il 20 agosto per conoscere nel dettaglio i numeri relativi al personale del mondo della scola che ancora non si è vaccinato. La speranza è che l’avvicinarsi dell’avvio dell’anno scolastico e l’effetto Green Pass possa convincere una fetta sufficiente di diretti interessati a vaccinarsi senza la necessità di introdurre alcun obbligo.

Leggi anche: Obbligo vaccino docenti e Ata: chi rifiuta entro il 12 settembre è sospeso

Leggi anche: Scuola, Figliuolo vuole il 60% dei ragazzi vaccinati entro il 10 settembre

Speranza dalla Gran Bretagna

Altrimenti, entro l’avvio dell’anno scolastico, potrebbe essere introdotto l’obbligo vaccinale. In alternativa potrebbe scattare la sospensione dal servizio. Ancora più incerta la decisione relativa alla vaccinazione degli studenti, e se possibile ancora più delicata, in virtù dell’età degli stessi. Il numero di contagi in rapida discesa in Gran Bretagna lascia ben sperare in un effetto momentaneo della ripresa della circolazione del virus.

Salvini non ci sta

Ogni giorno la situazione verrà monitorata in modo da essere pronti a prendere la giusta decisione, in maniera tempestiva per non rischiare di riaprire la scuola in piena pandemia. Salvini nelle scorse ore su Twitter ha confermato di essere totalmente contrario all’obbligo vaccini per studenti e insegnanti: lo ritiene no strumento non degno di un Paese libero, che deve ritornare a scuola ma senza terrore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *