Immissioni in ruolo da gps: oggi incontro per sbloccare domande su Istanze Online
Scuola

Elenchi aggiuntivi gps 2021: in 20mila abilitati potranno accettare il ruolo

Sono circa 20mila i docenti che potranno partecipare alle assunzioni in ruolo anche da Gps. Scatta quindi l’abilitazione conseguente al concorso straordinario grazie al summit tra Ufficio legislativo e Ministero che consentirà a un gran numero di docenti che hanno superato il concorso straordinario di ottenere l’abilitazione in conseguenza dell’inserimento in graduatoria. Entro domani i docenti interessati potranno inserirsi anche negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS.Elenchi aggiuntivi gps 2021: in 20mila abilitati potranno accettare il ruolo

In 20mila tornano in corsa

I sindacati ritengono che il provvedimento potrebbe riguardare circa 20.000 docenti che, se in possesso dei titoli richiesti, potranno partecipare alle assunzioni in ruolo anche da GPS.

Questa decisione consente di recuperare dei posti alle assunzioni per l’anno scolastico 2021/22. Si tratta di immissioni in ruolo per le quali il MEF ha autorizzato 112.473 posti. Si tratta di posti destinati a non essere completamente coperti in virtù della mancanza di insegnanti nelle graduatorie con il numero maggiore di posti vuoti.

Gli insegnanti che non raggiungono il ruolo

Deve infatti ancora concludersi il concorso di discipline scientifiche STEM (A020, A026, A027, A028, A041). Invece tutte le altre classi di concorso per la scuola secondaria sono ancora in attesa delle prove del concorso ordinario.

Si tratta di una decisione importante in quanto l’inserimento dei docenti vincitori del concorso straordinario in elenco aggiuntivo alla prima fascia GPS consente di risolvere alcune problematiche. Ad esempio, molti insegnanti potrebbero non raggiungere il ruolo scorrendo la graduatoria del concorso ma potrebbero essere “recuperati” da GPS.

Un vantaggio nelle supplenze

Ci sono anche insegnanti che potrebbero essere collocati in prima fascia GPS in provincia a loro più favorevole. Questo consentirebbe loro di accettare il ruolo, sapendo di dover affrontare la prova disciplinare come scoglio prima di poter essere confermati in ruolo

Essere collocati negli elenchi aggiuntivi di prima fascia GPS, anche se non darà diritto alle immissioni in ruolo 2021/22, darà un vantaggio nell’assegnazione delle supplenze sui colleghi ancora inseriti in seconda fascia GPS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *