Immissioni in ruolo Ata: arrivano altri 12 mila posti e scelta sedi 2021 rinviata
Personale Ata

Graduatorie Personale ATA: caso particolare per presentare reclamo da non sottovalutare

Il Ministero non lo considera errore materiale (da parte del sistema informatico) meritevole di sanatoria. Ma potrebbe essere un motivo per presentare reclamo contro le Graduatorie ATA terza fascia. Lo sostengono i sindacati in merito al caso, spinoso, dei candidati che quando hanno provveduto a compilare l’istanza, hanno dimenticato di importare o di selezionare le 29 scuole.

Graduatorie Personale ATA: caso particolare per presentare reclamo da non sottovalutare

Stesso discorso per quanti, erroneamente, hanno cliccato ‘conferma‘ e non ‘aggiornamento‘. Il Ministero ha riscontrato che si tratta di un caso che ha riguardato pochi casi, 30mila circa, e quindi non si tratta di un errore imputabile a una deficitaria strutturazione del sistema informatico.

A chi presentare reclamo

La soluzione però potrebbe essere presentare reclamo alla scuola capofila, una volta che usciranno tutte le graduatorie provvisorie.

Quindi non un intervento dall’alto, ministeriale, per sanare l’errore, ma un intervento caso per caso cui prenderebbe provvedimento il Dirigente scolastico che riceve il reclamo, Che potrebbe assimilarlo all’errore materiale, quello per cui il candidato può presentare reclamo entro 10 giorni.

Decisione del dirigente scolastico

Ricordiamo che le graduatorie provvisorie sono verificabili dall’albo online delle scuole e su Istanze online. Nel caso in cui verifichiate che esiste ancora il simboletto divieto, vuol dire che la graduatoria non è ancora stata pubblicata. Nel caso in cui venissero presentati reclamo da parte di chi ha dimenticato di importare o di selezionare le 29 scuole o di chi ha cliccato ‘conferma’ e non ‘aggiornamento’, dovrà decidere il Dirigente Scolastico. Se dovessero iniziare ad essere approvati i reclami, sicuramente il caso farà giurisprudenza e saranno tutti accolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *