Supplenze da gps quando è disponibile su Istanze Online la domanda
Scuola

Immissioni in ruolo, non garantiscono contratto a tempo indeterminato

Per procedere con le immissioni in ruolo docenti relative al prossimo anno scolastico, si ricorrerà alla procedura automatizzata. La prima fase prevede, da parte degli uffici preposti, la definizione di un turno di convocazione. Lo scopo è definire il percorso per il reclutamento, le graduatorie, gli insegnamenti e gli aspiranti. In questa fase, si definiscono le date di disponibilità utili alla presentazione della domanda. In questo modo, si sceglie la provincia e l’insegnamento. E’ una fase in cui tocca al candidato compilare la domanda.Immissioni in ruolo, non garantiscono contratto a tempo indeterminato

Le fasi di inserimento

La seconda fase comprende l’individuazione su provincia e insegnamento. In questo senso diventa fondamentale l’invio di una comunicazione nei confronti dei candidati. Compito degli uffici è segnalare le date affinchè si possa attuare l’inoltro della domanda per l’assegnazione di sede.

Coloro i quali sono stati individuati nella prima fase, devono presentare una nuova domanda. In questa nuova domanda possono esprimere le preferenze di sede.

Assegnazione della sede che si verifica nella fase successiva. In questa fase i candidati ricevono una comunicazione in cui viene specificata la sede assegnata.

Che tipo di contratto si ottiene

La prima fase è riservata a chi è presente nelle graduatorie di origine per gli insegnamenti che l’ufficio competente ha previsto nel turno. In alcuni casi, a seconda della posizione, anche nelle graduatorie che l’ufficio ha indicato per il turno di convocazione.

La seconda fase invece è riservata a chi è stato individuato nella fase precedente.

Questo significa che i candidati consultino i siti degli Uffici Scolastici provinciali, in modo da verificare prima possibile l’avvio della procedura di assunzione.

Non è detto che ricevere la convocazione comporti l’assunzione a tempo indeterminato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *