Graduatorie Ata 24 mesi 2021: scadenza allegato G e prenotazione definitive
Personale Ata

Graduatorie ATA terza fascia: ecco come presentare reclamo

Mancano pochi giorni alle tanto attese graduatorie provvisorie del personale ATA 2021 di terza fascia. La data prescelta per la pubblicazione delle stesse è il prossimo 8 luglio. Gli ultimi giorni che ci separano da questa importantissima data per i diretti interessati, saranno molto utili alle scuole polo per completare la procedura di verifica dei punteggi. Questa fase coincide inevitabilmente anche con il depennamento di chi ha fatto domanda senza averne titolo. Una procedura delicata e molto importante per giungere a una scrematura definitiva. Dopodichè si potrà passare alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie ATA.Graduatorie ATA terza fascia: ecco come presentare reclamo

Dove sarò pubblicata la graduatoria

Toccherà poi alle scuole pubblicare le graduatorie provvisorie. In queste graduatorie saranno inseriti coloro i quali hanno presentato domanda di inserimento nella terza fascia ATA 2021 per i profili di Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Collaboratore Scolastico, Infermiere, Guardarobiere, Cuoco e per gli altri profili disponibili. La graduatoria sarà pubblicata sul sito ufficiale della scuola polo di riferimento.

Il lavoro per le segreterie scolastiche si sta rilevando più complesso del previsto, in considerazione del fatto che le istanze per l’iscrizione o l’aggiornamento delle graduatorie ATA 2021 sono state moltissime 2.178.949, molte più di quello che si immaginava. Tra queste, come detto, anche alcune irregolari.

Come e quando presentare reclamo

Ma c’è anche da considerare che la pubblicazione delle graduatorie provvisorie di terza fascia per il personale ATA possa far emergere qualche inesattezza, correlata a possibili errori da parte del sistema che calcola il punteggio. In questo caso il diretto interessato dovrà, se lo ritiene opportuno, presentare formale reclamo indirizzato al dirigente della scuola capofila.

Non ci sono molti giorni per presentare questo reclamo, per la precisione dieci. Questo significa che è opportuno consultare le graduatorie non appena verranno pubblicate, per poi consultare la tabella valutazione titoli ATA e confrontare il proprio punteggio per verificare che quello pubblicato sia corretto.

L’esame dei reclami sarà la seconda fase da smaltire da parte delle scuole. Verranno effettuate le correzioni dovute, nel caso in cui il reclamo sia fondato, dopodichè si procederà alla pubblicazione delle graduatorie di terza fascia ATA definitive, valide per il prossimo triennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *