Pozzuoli, focolaio in classe nonostante banchi singoli e sanificazione continua
Scuola

Pozzuoli, focolaio in classe nonostante banchi singoli e sanificazione continua

Cominciano a registrarsi i primi focolai nelle classi riaperte nemmeno un mese fa. A Pozzuoli, in una scuola primaria, una alunna di sei anni potrebbe aver contagiato svariati compagni. Si pensa a lei come fonte del contagio in quanto la bambina era risultata positiva al tampone il 2 ottobre scorso.

E’ questo il motivo che fa pensare a lei come fonte di trasmissione del virus agli altri bambini, tutti compagni di classe. Al momento sono in tutto sette i contagiati della classe. Sono praticamente asintomatici, fatta eccezione per un po’ di febbre in alcuni di loro. Resta però adesso il pericolo che diventino fonte di trasmissione all’interno dei nuclei familiari.

Pozzuoli, focolaio in classe nonostante banchi singoli e sanificazione continua

Il contagio è avvenuto nonostante in classe siano state prese tutte le misure di sicurezza necessarie. Infatti in quella scuola gli studenti sono seduti in banchi singoli e la scuola dispone di un particolare sistema di sanificazione che assicura interventi continui.

Le famiglie sono state avvertite della positività della bambina tramite la Asl competente. Poi sarebbero state le famiglie stesse a informare la dirigente scolastica dell’istituto.

E’ così scattato il tracciamento dei contatti avuti dai bambini risultati positivi al tampone. Subito è scattata la quarantena e il tampone per i genitori e per i familiari con cui sono entrati in contatto stretto. Particolare attenzione a coloro i quali potrebbero avere patologie particolari che li metterebbero a rischio.

Nelle prossime due settimane saranno effettuati i controlli per verificare lo stato di positività o di guarigione dei ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *