Lite tra suocero e genero: gli strappa il labbro a morsi

Questo è il momento in cui un uomo divorziato blocca la macchina del suo ex suocero e salta fuori da un furgone con i suoi fratelli armati di mazza per picchiarlo e strappargli un labbro a morsi.

L’incidente è stato girato da una telecamera a circuito chiuso nella città turca nord-occidentale di Istanbul, dopo una lite tra l’uomo divorziato, identificato come Murat G., e il suo ex suocero Adil iniziata poco prima in un mercato, secondo media locali.

Dopo la prima lite, Murat, in compagnia dei suoi due fratelli Cadil e Ferat e della madre, bloccò la macchina di Adil sulla strada mentre stava tornando a casa con suo figlio.

Nel filmato CCTV, Murat, in una maglietta nera, salta fuori da un furgone bianco e si confronta con il suo ex suocero.

Nel frattempo, i fratelli Cadil e Ferat saltano fuori con mazze da baseball e uno di loro si unisce a Murat mentre l’altro prende di mira il figlio di Adil sul sedile del passeggero.

Entrambi i fratelli sembrano poi colpire il figlio con i loro manganelli mentre Murat e sua madre prendono di mira Adil.

Ad un certo punto, corrono tutti per picchiare Adil e Murat sembra mordere il viso dell’uomo calvo.

Mentre una grande folla si raduna e la rissa prosegue, Adil corre per dare un pugno in faccia alla mamma di Murat.

Alla fine del filmato, la folla riesce a separare i combattenti e tutti tornano ai loro veicoli.

Una foto di Adil in ospedale dopo il combattimento sembra mostrare che una grossa parte del labbro inferiore è stata morsa. Nel frattempo, suo figlio ha avuto bisogno di punti per una lunga ferita sulla fronte.

Dopo la rissa, il fratello Ferat disse: “Non gioco a baseball, ma abbiamo mazze da baseball nel nostro furgone per autodifesa. Abbiamo incontrato queste persone per caso, non era previsto. Volevamo solo difendere nostra madre. ”

Secondo i media locali, i tre fratelli sono stati arrestati mentre l’indagine continua.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.