Auto fuori controllo contro un pedone: si salva per miracolo

Questo è il momento in cui un pedone guarda in faccia la morte mentre un’auto in corsa gli viene incontro a tutta velocità, evitandolo per un pelo, per poi andarsi a schiantare un muro in una nuvola di polvere lasciandolo incolume.

L’incidente è avvenuto nella città di Olmue, nella regione cilena centrale di Valparaiso, quando il guidatore presumibilmente ubriaco ha perso il controllo del veicolo e ha finito per schiantarsi contro un muro di un ristorante.

Nel video, il pedone Pedro Gonzalez sta camminando lungo il lato della strada quando improvvisamente si ferma, si gira su se stesso e torna da dove è venuto.

Un’automobile accelera quindi e si schianta contro una parete del ristorante in una nuvola di polvere. Gli spettatori poi si precipitano sulla scena per aiutare i tre occupanti all’interno della macchina.

I parenti di Gonzalez hanno detto ai giornalisti: “C’erano tre persone all’interno della macchina, due di loro sono riuscite a uscire dall’auto distrutta da sole, mentre la terza, che era l’autista, ha dovuto essere salvata dai vigili del fuoco e ha dovuto essere soccorsa dai paramedici.”

Matias Federici, capo della polizia di Olmue, ha riferito ai media locali che “i testimoni hanno cercato di far uscire l’autista mentre era intrappolato e hanno visto che le altre due persone all’interno erano in grado di uscire da sole. Quando è arrivata l’ambulanza, l’autista è stato aiutato e quando la polizia è arrivata sul posto, hanno scoperto che era ubriaco. ”

L’autista di 27 anni è stato arrestato e condotto davanti alle forze dell’ordine. Secondo quanto riferito, sarà accusato di guida sotto l’effetto dell’alcool e per i danni causati al ristorante.

Il pedone è rimasto illeso, ma i suoi parenti hanno raccontato che “è rimasto traumatizzato da quello che è successo, ma sta bene”.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.