Enorme megattera fatta a pezzi dalle eliche di una nave: succede spesso

Questa enorme megattera è stata estratta dall’acqua dopo essere stata uccisa dalle eliche di una nave.

Le immagini sorprendenti sono state scattate allo scivolo dell’Oceana Boat Club a Città del Capo, capitale legislativa del Sud Africa quando la megattera (Megaptera novaeangliae) è stata estratta dall’acqua dal team della Environmental Management Branch (EMB) della città.

La carcassa fu rimossa dall’acqua presso lo scivolo del club delle imbarcazioni a motore di Oceana
Secondo quanto riferito, la balena era lunga 10 metri ed è stata colpita dalle eliche di una nave che poi riferì ciò che era accaduto all’autorità portuale locale.

Il team EMB ha detto di aver tirato fuori sette metri (23 piedi) di balena dall’acqua mentre gli altri tre metri si erano persi quando l’elica l’ha colpita dietro la pinna dorsale.

Il portavoce dell’EMB Jacques du Toit ha detto che la carcassa della balena è stata portata in una discarica.

L’International Whaling Commission (IWC) ha precedentemente affermato che non esiste una soluzione reale per impedire alle balene di scontrarsi con le navi.

Secondo gli esperti, il numero delle balene nella zona rende tali incidenti difficili da evitare e prevenire.
La commissione suggerisce di cercare di impedire alle balene di nuotare vicino a navi e barche e di rallentare se individuano una balena che nuota nelle vicinanze.

Du Toit ha detto che l’incidente non avrebbe potuto essere evitato, aggiungendo che l’EMB di solito recupera circa 15 balene ogni anno. Ha detto che la megattera era stata sulla superficie dell’acqua e poi ha cercato di immergersi per evitare la nave.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.