Enorme arsenale in un parcheggio: è dei boss della cocaina

Questo filmato mostra l’enorme arsenale di AK-47 e altre armi dissotterrate dai poliziotti a Malaga nell’ambito di un’operazione per affrontare i boss della cocaina olandesi che esercitano il loro commercio nella famosa località.

Secondo i media locali, una squadra di ufficiali della polizia civile e della polizia nazionale parteciparono alla seconda fase dell ‘”Operazione Star Bananero” dopo che sei tonnellate di cocaina furono sequestrate nell’ottobre 2018 nella città di Malaga, nella regione meridionale spagnola dell’Andalusia.

Le autorità sono state in grado di coordinare la seconda fase dopo aver interrogato i sospettati e aver analizzato le prove della prima fase.

In un parcheggio di Malaga che secondo quanto riferito è stato affittato da uno dei sospetti, la polizia ha trovato un enorme arsenale di armi tra cui un AK-47, una pistola a macchina Skorpion, due pistole semiautomatiche, quattro granate a mano e munizioni.

I poliziotti hanno anche sequestrato 35 veicoli, la maggior parte dei quali di lusso, oltre a quattro chilogrammi (8,8 libbre) di MDMA, 1,2 chilogrammi (2,6 libbre) di cocaina, un chilogrammo (2,2 libbre) di hashish e 20.000 pillole di ecstasy.

Nell’aprile di quest’anno, gli agenti hanno trovato un laboratorio di droga all’avanguardia in un magazzino di Malaga che si ritiene sia stato utilizzato dall’omonima organizzazione olandese.

Secondo i media locali, si sospetta che il laboratorio abbia prodotto oltre 80 tonnellate di MDMA, 45 tonnellate di anfetamina e 25 milioni di compresse di ecstasy.

I rapporti dicono che tre laboratori simili sono stati arrestati nei Paesi Bassi in relazione alla stessa banda.

Si ritiene che abbiano organizzato la spedizione di cocaina in Spagna per la distribuzione nazionale così come in Olanda e Portogallo.

Durante le due fasi dell’operazione, 20 sospetti sono stati arrestati.

Nelle ultime settimane, due persone sono state arrestate in Olanda, una in Austria e un’altra in Costa Rica.

L’inchiesta è in corso.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.