Cucciolo di volpe incastrato con la testa in un barattolo: il salvataggio è complicato

Questo è il momento in cui un cucciolo di volpe disteso a terra con la testa bloccata in un barattolo di plastica viene salvato da un amante degli animali.

L’incidente è avvenuto nelle zone umide conosciute come Entorno Meaques Retamares, nella comunità di Madrid, a soli quattro chilometri dal centro della capitale spagnola, dopo che Luis Velasco, membro della piattaforma di tutela ambientale di Entorno Meaques Retamares, individuò il cucciolo di volpe.


Velasco era nella zona a scattare foto di uccelli quando ha avvistato il cucciolo di volpe, che si ritiene sia nato quest’anno, bloccato nel barattolo di plastica.

Velasco ha dichiarato al Central European News (CEN): “E’ stato sopraffatto, cercando di uscire dal barattolo. Ho messo la telecamera in modalità registrazione e mi sono avvicinato in silenzio per riuscire a liberarlo. ”

Nel video, la volpe può essere vista stesa a terra con la testa nel barattolo e Velasco inizia lentamente a camminare verso di lei.

Poi entra in azione per aiutare la volpe e togliere il barattolo di plastica dalla sua testa. Riesce a farlo e il cucciolo scappa dopo essere stato liberato.

Velasco disse al CEN: “Stava spingendo il vaso verso il basso in modo che ci fosse un piccolo spazio per ottenere l’aria dall’esterno. L’animale non poteva né odorare né sentire e non penso che potesse vedermi perché i suoi occhi erano dentro il vaso.

“Quando l’ho rilasciato, dopo aver calpestato un po’ il corpo dell’animale senza ferirlo, la volpe si è spaventata, è saltata all’indietro e si è liberata”.

Secondo quanto riferito, Velasco aveva fotografato lo stesso cucciolo di volpe con i suoi fratelli nella zona solo una settimana prima.

Può essere sentito dire “dannata plastica” nel video e, a quanto riferito, ha riciclato il barattolo dopo averlo raccolto e ha detto ai media locali: “Le persone non sono consapevoli del fatto che la natura dovrebbe essere curata e non si dovrebbe lasciare la spazzatura, e ancora meno plastica, perché è un pericolo. ”

Velasco ritiene che il cucciolo stesse cercando di estrarre qualcosa dal barattolo o semplicemente stesse giocando quando è rimasto bloccato.

La piattaforma di tutela ambientale di Entorno Meaques Retamares sta lavorando per cercare di avere l’area elencata come protetta dalle autorità a causa della grande biodiversità presente nelle zone umide.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.