Controllore pugnalato a morte da un passeggero: non aveva il biglietto

Questo è il momento in cui un controllore viene pugnalato a morte una settimana prima del suo compleanno dopo aver affrontato un passeggero senza biglietto che ha affondato un coltello nel suo addome.

Al funzionario di servizio Lee Cheng-han, 24 anni, è stato nviato via radio sul treno in ritardo il 3 luglio dopo che il passeggero Cheng, 54, si è rifiutato di pagare il suo biglietto alla stazione Chiayi nel sud-ovest di Taiwan.

Il video girato all’interno della carrozza del treno espresso di Tze-chiang mostra il passeggero che alza la voce mentre Lee tenta di risolvere la situazione.

I pendolari sconvolti e gli altri agenti del treno nelle vicinanze guardano poi mentre Cheng pugnala il poliziotto nell’addome superiore con un coltello da cucina, lasciando il poliziotto che sanguina pesantemente sul pavimento.

Nel filmato angosciante, il sospetto urlante viene ripetutamente picchiato da altre persone sul vagone del treno, con immagini che mostrano il poliziotto che tiene il suo ombelico e Cheng viene portato via da ufficiali in arrivo.

Lee, che era stato con la stazione di polizia Chiayi della polizia ferroviaria per cinque anni, fu inviato all’ospedale cristiano Chia-Yi per cure di emergenza.

Secondo i rapporti, l’accoltellamento gli ha procurato una grave perdita di sangue e il suo intestino esposto.

Il personale ospedaliero ha detto che il poliziotto è arrivato fuori dall’ospedale con un arresto cardiaco – e i medici non sono stati in grado di rianimarlo durante l’intervento.

Secondo quanto riferito, Lee ha subito una ferita da coltello da 2 pollici al fegato, oltre a rotture della vena aorta e della vena cava inferiore.

È stato ufficialmente dichiarato morto nelle prime ore del giorno dopo a Taiwan.

Le autorità che hanno arrestato Cheng devono ancora determinare le motivazioni del sospetto.

Tuttavia, secondo i media locali Cheng è sicuro: “Voglio dichiararmi non colpevole”.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.