70 bambini chiusi in un camion per tre ore sotto il sole: grida disperate

Questo è il momento in cui 134 migranti centroamericani – tra cui 70 bambini – vengono assistiti dalle autorità dopo essere stati salvati dal retro di un camion dove sono stati abbandonati per ore.

Secondo i rapporti, i migranti sono stati trovati nel camion abbandonato di fronte a una stazione di polizia nella città di Ozuluama, nello stato messicano orientale di Veracruz, dopo essere stati lasciati lì per oltre tre ore.

I rapporti dicono che i residenti locali hanno ascoltato le loro grida e hanno cercato di aiutare i migranti intrappolati negli Stati Uniti.

Secondo una dichiarazione ufficiale, agenti di polizia e membri del Segretariato messicano della Difesa nazionale hanno trovato 134 migranti, tra cui 71 bambini, nel retro del camion.

I migranti disidratati sono stati assistiti da funzionari sul posto, mentre i rapporti hanno riferito che alcuni di loro sono riusciti a fuggire, anche se questo è attualmente non confermato dalle autorità locali.

Nel filmato, decine di persone sono state aiutate a uscire dal camion e si sente una donna dire “ci sono bambini” e “i migranti centroamericani stanno uscendo”.

Un giorno prima, le autorità di Veracruz hanno salvato 101 migranti centroamericani e arrestato una persona per traffico di esseri umani.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.