Kung fu dei gatti: nuova crudele moda sui social

Questo è il momento in cui alcuni proprietari di animali domestici, ridendo, mettono le zampe del loro gatto su degli adesivi in ​​un tentativo crudele di far alzare i mici indifesi sulle loro zampe posteriori, in modo che sembri stiano combattendo il kung fu. In realtà i gatti non si divertono per nulla, ma sono spaventatissimi dalla sensazione di non toccare il pavimento e di scivolare.

La nuova tendenza sui social media cinesi ha visto numerosi video di proprietari di animali domestici che attaccano carta adesiva alle zampe dei gatti in modo che sembrino combattere mentre si sentono ridere in sottofondo.

I resoconti dei media locali hanno paragonato le posizioni dei gatti allo stile di combattimento del kung fu Wing Chun, che è stato insegnato dal praticante Ip Man e utilizzato dal suo allievo più famoso Bruce Lee.

Gli adesivi con le zampe di gatto sono persino disponibili per l’acquisto da molti siti Web di vendita al dettaglio online.

Tuttavia, non tutti sono divertiti dalla nuova tendenza sui social media cinesi.

Nel frattempo, un veterinario identificato come “Gui Lingzhe” ha affermato: “Abbiamo ricevuto 13 casi di un gatto che diventa aggressivo dopo aver preso parte a questo” gioco “e hanno persino ferito i loro proprietari quando hanno cercato di trattenere i gatti. Quattro proprietari hanno detto che volevano abbandonare i loro gatti “.

L’addetto stampa di PETA Asia per la Cina, Keith Guo, ha dichiarato ad Asia Wire (AWR): “Qualcuno si sarebbe divertito se ti avessi detto che si trattava della risposta allo stress di un gatto e avrebbe potuto ucciderlo? Gli animali non sono fatti per l’intrattenimento dei padroni. La PETA spera che le persone che sono dipendenti da questo gioco fatale capiscano i pericoli e smettano di abusare immediatamente dei loro animali. “

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.