Ubriaco dà testata al muro della stazione di polizia: conseguenze devastanti

Questo è il momento in cui un costruttore ubriaco dà una testata a un muro di una stazione di polizia mentre un poliziotto lo osserva prima di morire, provocando un’indagine per grave negligenza nei confronti delle autorità.

Zhang Guanli, 48 anni, è stato arrestato per un reato di ordine pubblico dopo che avrebbe tagliato la corrente sul cantiere in cui lavorava durante una disputa sulle sue retribuzioni non pagate.

Le autorità con la stazione di polizia di Xihuan a Wuyuan, una contea nella regione autonoma della Mongolia Interna della Cina settentrionale, hanno affermato che gli ufficiali non erano presenti al momento dell’incidente, nonostante le riprese di sicurezza virale – viste 14 milioni di volte online – che mostrassero il contrario.

Le immagini del CCTV mostrano che il detenuto ha una discussione con uno degli agenti fuori dalla sua cella di detenzione, con la polizia che dice abbia chiesto una sigaretta.

Dopo che la sua richiesta è stata respinta, Zhang improvvisamente corre verso il muro della cella della prigione e lo colpisce testa bassa, barcollando all’indietro prima di fare un secondo tentativo.

L’ufficiale di servizio che guarda Zhang apre la porta della cella ma non ferma il lavoratore mentre si lancia verso il muro di cemento una seconda volta, sbattendo contro la testa e lasciandosi svenuto sul pavimento.

È stato portato in ospedale ed è stato dichiarato morto poco dopo, secondo una dichiarazione dell’Ufficio di pubblica sicurezza di Wuyuan, che ha affermato che stava indagando sul caso.

La moglie di Zhang, la signora Jin, è scesa in piazza in segno di protesta, portando con sè il suo unico figlio.

Lei e la sua famiglia stanno chiedendo un risarcimento alla polizia per non aver curato adeguatamente il marito ubriaco.

Ha detto: “L polizia vuole che mio marito si preda la maggior parte della colpa della propria morte. Dicono che è più responsabile di quello che è accaduto di quanto lo siano loro. ”

Si dice che i funzionari di polizia offrano 300.000 RMB (34.410 GBP) di risarcimento per la negligenza del loro comportamento, ma i negoziati tra le due parti sono ancora in corso.

Un portavoce ha detto: “Gli dovevano tra i 2.000 e 3.000 RMB (da 230 a 345 GBP). Era ubriaco quando ha chiesto il suo stipendio.

“Se fosse stato sobrio, i nostri ufficiali non sarebbero stati coinvolti. Ha perso il controllo di se stesso. I nostri ufficiali non erano in giro e si è mosso troppo in fretta “.

Secondo la famiglia di Zhang, l’operaio doveva dei soldi dall’inizio dell’anno scorso.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.