Donna trascinata fuori dal bus per i capelli e rapita: mistero sul movente

Questo è il momento visto da oltre un milione di persone su Twitter quando una giovane donna viene trascinata via da un autobus pubblico per i suoi capelli prima di essere obbligata a entrare in una macchina e rapita.

Dopo che il filmato ampiamente diffuso ha causato indignazione online, il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha annunciato che i sospetti sono stati catturati.

L’incidente è stato girato nella provincia turca di Aksaray e pubblicato sui social media dove è diventato virale.

Secondo i rapporti, l’autobus stava viaggiando dalla capitale turca Ankara alla città portuale meridionale di Mersin quando una macchina con la targa 06 BFJ 470 improvvisamente bloccò il suo percorso.


La banda poi trascinò la donna sulla loro auto.
Un gruppo quindi entrò nell’autobus e cominciò a gridare al passeggero femminile, identificato come Kadriye Cavus, prima di trascinarla via per i capelli.

Come si vede nel filmato virale, la donna è stata poi trascinata per terra su un veicolo in attesa prima di essere improgionata all’interno.

I rapporti dicono che i passeggeri degli autobus storditi sono intervenuti ma non sono stati in grado di fermare i rapitori, ritenuti parenti della vittima.

I testimoni hanno immediatamente chiamato i poliziotti e i sospetti sono stati fermati mentre la vittima è stata posta sotto la protezione della polizia.

Il ministro degli Interni Suleyman ha scritto su Twitter: “Le autorità hanno sequestrato il veicolo e arrestato i sospetti. Kadriye Cavus è sotto la protezione delle nostre forze di sicurezza e della Direzione provinciale delle politiche familiari e sociali “.

La ragione dietro il presunto rapimento non è al momento chiara mentre l’indagine della polizia continua.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.