Insegnante fa dormire bambini sotto il sole a 40°: la punizione è esemplare

Un insegnante di scuola materna è stato licenziato dopo che un video mostrava due giovani alunni a cui era stato ordinato di fare un pisolino fuori a mezzogiorno, quando le temperature raggiungevano i 40 gradi.

Il ragazzo e la ragazza, i cui nomi e le cui età non sono stati rilasciati, presumibilmente si rifiutarono di fare un sonnellino con i loro compagni di classe dopo pranzo e furono mandati fuori in cortile come punizione.

Un residente che vive vicino alla scuola nella città di Bangshan, che si trova nella città costiera di Longhai, nella provincia del Fujian della Cina orientale, ha avvistato la coppia al sole di mezzogiorno alle 12:52.


Nel video, il ragazzo può essere visto mentre dorme sul pavimento sotto una coperta, mentre la ragazza sta accanto a lui tenendo la sua, apparentemente sfidando l’insegnante.

Secondo i rapporti, le temperature del giorno hanno raggiunto temperature elevate di 40 gradi centigradi, sufficienti a rappresentare un rischio di insolazione.

L’ufficio di istruzione della città di Longhai ha dichiarato di aver sospeso la scuola materna gestita privatamente durante l’incidente, e tutti gli alunni esistenti sono stati distribuiti nelle scuole vicine in seguito a discussioni con i genitori.

Alla scuola è stato ordinato di apportare miglioramenti e potrebbe ancora subire ulteriori punizioni sotto forma di multe o avvertimenti formali.

La scuola aveva licenziato l’insegnante, di nome Guo, subito dopo che l’incidente era venuto alla luce.

La scuola sostiene che i bambini sono stati tenuti fuori per non più di due minuti.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.