Tour operator offre falsi certificati medici per poter andare in ferie

Arrivano le vacanze estive, e non tutti possono programmarle come vorrebbero per problemi economici e per problemi a ottenere le ferie dal proprio capo. Ecco perchè torna di moda quanto avvenuto qualche tempo fa in Belgio, dove un tour operator, Neckermann, ha proposto un sostegno a coloro i quali avevano difficoltà a ottenere le ferie per colpa dei bimbi che vanno ancora a scuola.

Difficile capire se si sia trattato di una scivolata, di una ingenuità, o semplicemente di una campagna pubblicitaria provocatoria per attirare l’attenzione, fatto sta che il tour operator ha attirato su di se critiche e polemiche. Ma perchè? La campagna promozionale prevedeva la possibilità di offrire certificati medici per giustificare l’assenza dei figli da scuola, per consentire alle famiglie di andare in vacanza anche in periodi in cui i costi sono più convenienti rispetto all’alta stagione.

La campagna è stata avviata a fine dello scorso anno scolastico, a giugno, prima delle fine delle scuole (che in Belgio continuano appunto per tutto il mese di giugno) ed era motivata dal fatto che i prezzi prima delle fine delle scuole sono notevolmente più bassi, proprio perché le famiglie possono andare in ferie solamente dopo.

La campagna è stata fortemente criticata e da molti considerata come diseducativa. Inevitabile che abbia attirato le ire anche delle autorità scolastiche, con il ministero che ha minacciato un intervento diretto per interrompere la campagna.

Da parte loro, i portavoce di Neckermann spiegano che la loro campagna è ironica e che non hanno mai pensato di dare “veri” certificati medici. Ma anche (non senza una certa ragione, bisogna riconoscere) sottolineano che è compito “dei genitori sapere cosa è giusto o sbagliato per i loro figli”, e che se qualcuno ha preso sul serio la loro idea e sarebbe disposto a tutto pur di andare in vacanza la colpa non può essere imputata all’agenzia di viaggi.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.