Bimba fa la bulla a scuola, la punizione del padre è terribile

Per i bambini il primo luogo del’educazione la famiglia, il secondo la scuola.Quando i due mondi vanno in conflitto, uno dei due deve prendere in mano la situazione per correggere la situazione. I casi di bullismo sono sempre più frequenti, e spesso nascono da situazioni familiari in cui i bambini non vengono educati e corretti a dovere.

Non è certo il caso di questo papà, che ha scoperto la figlia fare la bulla a scuola e ha deciso di punirla a modo suo. Matt Cox è il padre di una bambina di 10 anni che a scuola si diverte a fare la bulla. Un atteggiamento certo non incentivato dal genitore, che provvede immediatamente a redarguirla e a punirla. Come? Facendole percorrere a piedi 8 km con una temperatura di 2 gradi per arrivare a scuola, tutto questo immortalato in un video che poi ha pubblicato sul suo profilo Facebook.

“Questa che vedete è mia figlia di dieci anni. Per la seconda volta è stata sospesa dal servizio scuolabus per aver bullizzato un compagno. Lo ripeto: bullizzato. Non è accettabile. Come vedete, questa mattina sta andando a scuola a piedi. So che molti di voi non saranno d’accordo, ma io penso di aver fatto la scelta giusta”.

In poco tempo il video è diventato virale sul web e nella scena si vede la bambina camminare da sola su una strada isolata di campagna con le temperature basse. Matt è un uomo che vive a Ohio insieme a sua figlia Kirsten Cox di 10 anni.

La piccola bulla è stata sospesa dallo scuolabus perché ha deriso più volte un suo compagno.

Una punizione che probabilmente è molto forte secondo qualcuno. Va detto che la bambina non è stata lasciata sola, ma il padre l’ha seguita nel caso avesse avuto bisogno di aiuto: “So che molti genitori non saranno d’accordo con quello che sto facendo ma io sono convinto di essere nel giusto perché il bullismo è inaccettabile”.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.