Studenti fanno arrestare la professoressa: quello che faceva in classe era inaccettabile

La scuola è e dovrebbe essere sempre in prima linea al fianco dei genitori e della società per difendere gli alunni dai rischi della droga. A volte questa si insinua lo stesso nei corridoi, nei banchi e nelle aule, nonostante l’impegno dei professori. Ma quando sono i professori stessi ad essere colpevoli di portare la droga in classe, si crea n corto circuito in cui, per fortuna, sono i ragazzi stessi a fare da garanti della legalità.

E’ quello che è successo ad una insegnante di 24 anni che è stata colta in flagrante dai propri studenti mentre assumeva della cocaina all’interno di un’aula vuota del liceo nel quale lavora.

È successo alla Lake Central High School della città di St. John, Indiana, Stati Uniti. Gli alunni della giovane insegnante, infatti, si sono resi conto di ciò che stava succedendo all’interno della loro aula ed hanno immortalato tutto con il loro cellulare.

Le immagini sono state quindi mostrate al preside della scuola che ha immediatamente dato l’allarme e denunciato la giovane insegnante, che è stata quindi arrestata. Un atto dovuto ma per niente scontato da parte dei ragazzi, sia per portare la droga dalla scuola, sia per rivendicare il loro diritto ad avere un insegnante integerrima.

Le immagini del video sono facilmente reperibili online, e mostrano quello che è successo e ciò a cui hanno assistito questi studenti, increduli di fronte al gesto della loro professoressa.

Immagini che mostrano come i pericoli per i nostri ragazzi siano ovunque, ma che certificano anche come possano essere loro i primi a prendersi cura di loro stessi e degli ambienti che frequentano.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.