Graduatorie Istituto, come inserirsi negli elenchi II fascia entro il 16 febbraio

Graduatorie II e III terza fascia: titoli e punteggi irregolari, scattano i controlli

I docenti, che si sono abilitati dopo il 24/06/2017 ed entro il 1° febbraio 2019, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla II fascia delle graduatorie di istituto, entro il 16 febbraio 2019.

Integrazione graduatorie di istituto: finestre semestrali
L’inserimento succitato è reso possibile dal DM n. 73/2019, che disciplina l’integrazione delle graduatorie di istituto 2017/20 tramite la III finestra semestrale.

Ricordiamo che il DM n. 326 del 3 giugno 2015 prevede che nel periodo di vigenza delle graduatorie di istituto (nel nostro caso 2017/20) siano previste due finestre annuali per permettere ai docenti che conseguono l’abilitazione di poter entrare in un elenco aggiuntivo alla II fascia. Nel triennio si verranno a formare tanti elenchi aggiuntivi quante saranno le finestre semestrali disposte.







Queste, al momento, le finestre relative al triennio 2017/20:

la prima ha incluso coloro che hanno conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° febbraio 2018;
la seconda quella che ha incluso coloro che hanno conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° agosto 2018;
la terza (la presente) includerà coloro che hanno conseguito l’abilitazione o specializzazione dopo il 24 giugno 2017 ed entro il 1° febbraio 2019.
Integrazione graduatorie di istituto: elenchi aggiuntivi II fascia e sostegno
Il decreto disciplina:

l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto dei docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione oltre il previsto termine di aggiornamento triennale delle graduatorie (24/06/2017) ed entro il 1° febbraio 2019, i quali verranno collocati in un elenco aggiuntivo alle graduatorie di II fascia;
l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che conseguono il titolo di specializzazione per il sostegno oltre il previsto termine di aggiornamento triennale delle graduatorie (24/06/2017) ed entro il 1° febbraio 2019, i quali verranno collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia di appartenenza;
il consueto riconoscimento della precedenza nell’attribuzione delle supplenze di III fascia di istituto, per i docenti che vi siano inseriti e che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento nelle finestre semestrali di pertinenza.
Integrazione graduatorie di istituto: inserimento elenchi II fascia entro il 16/02
Come detto all’inizio, i docenti che si sono abilitati dopo il 24/06/2017, ossia dopo il termine ultimo di presentazione delle domande per l’aggiornamento 2017/2020, ed entro il 1° febbraio 2019, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla II fascia delle graduatorie di istituto, entro il 16 febbraio 2019.

Le domande di inserimento vanno presentate tramite il modello A3, che va inviato, tramite raccomandata a/r oppure consegnato a mano o in alternativa anche in modalità digitale, ad un’unica scuola a scelta della provincia che gestirà la domanda o le domande dell’aspirante.

I docenti, già iscritti nelle graduatorie del triennio vigente (2017/20) o che si sono iscritti in occasione delle finestre semestrali precedenti e richiedono l’inserimento nell’elenco aggiuntivo relativo alla presente finestra (del 1 febbraio 2019) per aver conseguito una nuova abilitazione, devono trasmettere la domanda alla stessa scuola destinataria dell’istanza di inclusione all’atto dell’aggiornamento 2017-2020.

I docenti, che si inseriscono negli elenchi aggiuntivi alla II fascia, sceglieranno (o modificheranno) le sedi compilando il modello B, da inviare tramite Istanze Online,nel periodo compreso tra il 25 febbraio e il 15 marzo 2019 entro le ore 14,00.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.