Diplomati magistrale: al concorso infanzia e primaria assunti con riserva

Diplomati magistrale: al concorso infanzia e primaria assunti con riserva

Si avvicina il concorso infanzia e primaria e si parla di docenti assunti con riserva: il Miur pubblica la prima FAQ di risposta ad alcuni quesiti sulla riserva dei posti per i diplomati magistrale.

FAQ Miur concorso infanzia e primaria
D: Sono una docente in possesso del diploma magistrale conseguito prima del 2001-2002, a seguito di provvedimento giurisdizionale, sono stata nominata in ruolo con clausola risolutiva. Usufruisco della riserva di posti di cui alla legge 68 del 1999. Sulla domanda di partecipazione al concorso straordinario posso dichiarare, ai sensi dell’art. 4, comma 6, lettera q), del bando, al pari dei docenti a tempo determinato, il certificato di iscrizione ai centri per l’impiego?







R: Sì, in quanto nei casi in cui l’aspirante non possa produrre il certificato di disoccupazione, poichè occupato al momento della presentazione della domanda, potrà comunque dichiarare nella domanda polis, al pari del personale a tempo determinato, la data e la procedura nella quale ha presentato in precedenza, il certificato di disoccupazione.

Ricordiamo che la presentazione delle domande è fissata al 12 dicembre ore 23.59.

Il pagamento della tassa è di 10 euro per ogni procedura per la quale si chiede di partecipare, fino ad un max di 40 euro.

Le graduatorie dovrebbero essere approvate entro il 30 luglio 2019.

Ad oggi non c’è ancora il decreto per la costituzione delle commissioni giudicatrici che, ancora una volta, lavoreranno senza esonero dal servizio.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.