Nuovo Concorso OSS: scarica il bando da 2445 Posti

Concorso scuola 2019 e Specializzazione sostegno, quando i bandi. L’iter

Arrivano nuovi Concorsi OSS (Operatore Socio Sanitario) in virtù della pubblicazione di un nuovo bando regionale che porterà all’assunzione di 2445 OSS.

Il bando mette in palio contratti sia a termine che a tempo indeterminato a secondo delle esigenze delle ASL dove verranno assegnati i vincitori del Concorso. La scadenza è fissata per il 12 Novembre 2018.

Scarica il bando qui sotto







Bando

Il nuovo bando per l’assunzione di OSS è stato pubblicato dalla Regione Puglia. Disponibili 2445 posti come Operatore Socio Sanitario che verranno assunti presso le Asl e gli Enti sanitari pugliesi.

Il bando è stato pubblicato anche sul sito ufficiale del Consiglio Regionale della Puglia. Rispetto al bando precedente, si è passati da 1789 a 2445, da destinare alle varie ASL della Regione Puglia, secondo questa distribuzione di posti:

  • 190 posti presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia;
    430 posti presso la ASL Bari;
    210 posti presso la ASL BAT (Barletta Andria Trani);
    247 posti presso la ASL Brindisi;
    210 posti presso la ASL Foggia;
    453 posti presso la ASL Lecce;
    318 posti presso la ASL Taranto;
    316 posti presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bari;
    43 posti presso l’IRCS ‘Giovanni Paolo II’ di Bari;
    28 posti presso l’IRCSS ‘De Bellis’ di Castellana Grotte.

I requisiti per poter accedere al bando per Oss della regione puglia per il 2018 sono:

  • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
    possedere l’attestato di Operatore Socio Sanitario, conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale;
    essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornamenti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
    possedere l’idoneità fisica, il cui accertamento è affidato a ciascuna Asl prima dell’immissione in servizio nei propri ruoli;
    godimento dei diritti politici e non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
    non essere stati dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per averlo conseguito producendo documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

Per inoltrare le domande di partecipazione come specificato c’è tempo fino al 12 novembre 2018, i candidati dovranno compilare l’apposita domanda e inoltrarla telematicamente secondo le una delle seguenti modalità:

collegandosi al portale web www.sanita.puglia.it/web/ospedaliriunitifoggia;
selezionando la voce ‘Albo Pretorio’ e accedendo all’area ‘Concorsi-Domande on-line’;
compilando, registrando e inviando il ‘modulo di domanda on-line’, seguendo le indicazioni riportate sulla pagina web.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.