Candidati ora per incarichi di supplenza con la Messa a disposizione, scopri come fare

MESSA A DISPOSIZIONE: Cosa, Chi, Come, Dove e Perchè

Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte e per chi non è iscritto nelle graduatorie docenti e del personale ATA l’unico strumento possono utilizzare per rendersi disponibili, risulta essere l’istanza di messa a disposizione, la candidatura spontanea che i dirigenti possono considerare solo a graduatorie esaurite.







Non è facile individuare le scuole che necessità di una certa classe di concorso dunque per non rischiare di tralasciare proprio quella che cerca un profilo come il Tuo, è bene inviare la propria domanda in più province per una delle quali indicando eventualmente, per la docenza, anche la propria candidatura per posti di sostegno.

Con la messa a disposizione, infatti, è possibile candidarsi per incarichi per posti di sostegno anche senza abilitazione, ma in una sola provincia.

Chi può presentare domanda?

Possono candidarsi per posti di docenza tutti coloro che hanno pieno titolo di accesso alle classi di concorso, ma anche chi il titolo lo sta conseguendo o deve colmare tutti i crediti richiesti dal ministero per poter accedervi.

Possono candidarsi per posti di personale ATA invece tutti i diplomati. Per alcuni ruoli ATA sono richiesti dei diplomi specifici, mentre per altri, come assistente amministrativo, è sufficiente un diploma di maturità che permetta l’accesso ai corsi universitari.

La soluzione migliore per chi non è in graduatoria-…

Se quindi non sei riuscito ad iscriverti perché hai conseguito il titolo dopo la scadenza delle graduatorie o le scuole che hai scelto continuano ad avere graduatorie sature ed ambisci a supplenze anche in altre province, non esitare a contattare tutte le scuole di tuo interesse: non hai divieti circa l’invio della tua domanda di messa a disposizione.

Come presentare domanda?

Proprio per l’alto numero di invii necessario per poter avere successo ti consigliamo lo strumento più idoneo per generare ed inviare le tue candidature: MAD Online, il servizio online più economico del web, l’unico che puoi provare gratuitamente.

Iscriviti gratuitamente e senza impegno su www.messa-a-disposizione.it ed approfitta fin da subito di tutti i vantaggi che la piattaforma ti offre:

  • L’unica che invia con pec dell’utente e che quindi certifica l’invio effettuato
  • L’unica che non ti impone un investimento fisso per provincia
  • L’unica che ti permette di inviare senza costi aggiuntivi le tue candidature anche più volte durante lo stesso anno scolastico
  • L’unica che ti offre assistenza gratuita attraverso diversi strumenti: chat e telefono per assistenza in tempo reale, email e gruppo facebook per un confronto attivo con tutta la community che il sistema ha generato

E’ il momento di candidarti una scuola potrebbe essere alla ricerca di te!

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.