Diplomati magistrale, in arrivo decreto Miur per sanare la situazione

Diplomati magistrale: concorso infanzia e primaria a maggio, secondaria entro l'estate

Dopo il passaggio di consegne tra Valeria Fedeli e il neo ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, è già tempo di pensare alle misure da adottare in tema di scuola e università.







Una delle prime misure, così come segnala La Repubblica, sarà la realizzazione di un decreto, primo atto di una sanatoria per i diplomati magistrale, che vede coinvolti 49.199 docenti tolti dal ruolo da una sentenza del Consiglio di Stato del 20 dicembre scorso.

Tra scioperi e minacce di boicottaggio del prossimo anno scolastico, i tecnici del Miur pensano a una soluzione tecnica: 43.534 maestre diplomate saranno inserite direttamente nelle graduatorie di concorso.

In mezzo alla notizia
Verranno tolte dalle Graduatorie a esaurimento e spostate nella classifica dove si trovano i vincitori dell’ultimo concorso (quello del 2016), tutti in attesa che si liberi un posto. E dopo? Le diplomati magistrale saranno posizionate subito dopo i vincitori naturali e dato che si assume metà per bandi e metà per GaE il loro nuovo inserimento sarà velocizzato soprattutto al Sud.

All’interno di questo sistema saranno sistemate anche le 4mila laureate in Scienze della formazione primaria.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.