Poste Italiane offre lavoro: assunzioni in tutta Italia

Interessante opportunità di lavoro con Poste Italiane: l’azienda è alla ricerca di Consulenti Finanziari per tutto il territorio nazionale. Per il prossimo quinquennio è prevista una ulteriore crescita grazie all’assunzione di 10mila persone. Al contempo ci sarà un’uscita di circa 15mila persone con una riduzione media annua di 3mila unità.

I posti di lavoro disponibili sono riservati a laureati in economia da assumere come Consulenti Finanziari. Le selezioni avverranno in tutta Italia. Di questi, 5mila lavoratori saranno esperti in ambito finanziario e assicurativo.







Poste Italiane è alla ricerca di laureati in economia da assumere come Consulenti Finanziari.

Questi i requisiti per candidarsi:

laurea in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Economia Istituzioni e Mercati Finanziari, Scienze Bancarie ed Assicurative, Economia Intermediari Finanziari, Scienze Statistiche o discipline economiche affini con votazione non inferiore a 102/110;

ottima conoscenza inglese e del pacchetto Office;

età massima di 29 anni tranne che per i residenti nelle regioni Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna dove l’età è innalzata a 35 anni.

Apprezzate capacità commerciali e orientamento al cliente.

Le assunzioni revedono contratto di apprendistato professionalizzante per 36 mesi per poi intraprendere la carriera di Consulente Finanziario, in modo da lavorare negli uffici postali e occuparsi della promozione dei prodotti finanziari e assicurativi.

La ricerca avverrà nelle seguenti regioni e città:

Piemonte – Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano Cusio Ossola;
Valle d’Aosta – Aosta;
Liguria – Imperia, Savona, Genova, La Spezia;
Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza Brianza;
Trentino Alto Adige – Bolzano, Trento;
Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo;
Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone;
Emilia Romagna – Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini;
Marche – Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo;
Toscana – Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato;
Umbria – Perugia, Terni;
Lazio – Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone;
Campania – Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno;
Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti;
Molise – Campobasso, Isernia;
Puglia – Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta Andria Trani;
Basilicata – Potenza, Matera;
Calabria – Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria, Crotone, Vibo Valentia;
Sicilia – Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa;
Sardegna – Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia Iglesias.

È possibile inviare la propria candidatura entro il 24 maggio.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.