Assunzioni al Miur: disponibili 1305 posti di lavoro nelle Università di tutta Italia

Oltre al concorso scuola abilitati (il primo di questo 2018, poi ci sarà anche quello per non abilitati, forse il più atteso) il Ministero dell’Istruzione ha programmi di assunzione ulteriori per i prossimi mesi. Ci riferiamo al piano di assunzioni nelle Università Italiane con cui il Miur ha in progetto di assumere 1305 Ricercatori.

E’ il Ministero stesso a darne notizia tramite un comunicato, nel quale si racconta della disponibilità di nuove risorse alle Istituzioni universitarie statali che assicureranno la copertura di qualcosa come 1305 posti di Ricercatore.

Una opportunità non da poco per aspiranti ricercatori nelle Università italiane che potranno dunque beneficiare del Piano Straordinario 2018 del Miur per il reclutamento di Ricercatori.

Queste risorse allocate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sono destinate alle Istituzioni universitarie statali e consentiranno la copertura di ben 1305 posti di Ricercatore. Unico neo, si tratta di contratti triennali non rinnovabili, quindi a tempo determinato, di Ricercatore.

I requisiti per accedere al Piano di reclutamento sono aver già usufruito di una delle seguenti condizioni:

contratto di durata triennale, prorogabile per soli due anni e per una sola volta;
assegno di ricerca per almeno tre anni anche non consecutivi;
borsa post dottorato;
analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri.

Il Miur assume 1305 ricercatori: non perdete tempo per cercare di fare vostro uno dei posti disponibili.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.