Precari non abilitati: concorso straordinario per assumerli a tempo indeterminato
Notizie dal mondo

Concorso scuola 2018 classi di concorso per regione

Hai saputo che sono già iniziate le iscrizioni al concorso scuola 2018 riservato ai docenti abilitati all’insegnamento e/o specializzati sul sostegno della scuola secondaria, e che possono partecipare anche i docenti di ruolo. Ma hai ancora le idee poco chiare su alcuni aspetti, in particolare vorresti sapere quali sono le classi di concorso per regione. SI tratta di aspetti fondamentali da comprendere per poi affrontare al meglio il concorso. A questo proposito, potresti trovare molto utile leggere la nostra guida su come prepararsi alla prova orale, di fatto quella che costituisce l’asse portante di tutto il concorso. Non solo. Se sei interessato al concorso docenti abilitati, probabilmente già saprai che è importante (non indispensabile, attenzione) conoscere una lingua straniera a un buon livello. Infatti, se ti iscriverai al concorso e sosterrai la prova orale, scoprirai che in commissione ci saranno alcuni docenti esperti nella lingua che hai scelto, lì apposta per valutare il tuo livello di conoscenza della stessa.

Torniamo ora al motivo per cui stai leggendo questo articolo, quantomeno quello principale, vale a dire capirne di più sulle classi di concorso per regione del concorso scuola 2018 per abilitati. Per quali classi di concorso/posti di sostegno è possibile partecipare e in quale regione?

Cominciamo con il dire che i docenti di ruolo hanno la possibilità di partecipare, in una sola regione, per tutte le classi di concorso per cui sono abilitati e per tutti i posti di sostegno (primo e secondo grado) per i quali sono in possesso della relativa specializzazione.

C’è la possibilità di partecipare anche per la stessa classe di concorso o posto di titolarità.

Passando invece alla regione di partecipazione, non ci sono limitazioni, o quasi. E’ possibile presentare la domanda in qualsiasi regione, compresa quella della provincia di titolarità. L’unica limitazione è che sia unica.

Altro elemento fondamentale è che il docente di ruolo può presentare domanda per la classe di concorso/posto di titolarità anche nella Regione della stessa provincia in cui è titolare.

Questo significa che non esiste alcuna limitazione per i docenti assunti a tempo indeterminato.

Il concorso scuola 2018 abilitati costituisce anche una opportunità per coloro i quali vogliono provare a ottenere prima il passaggio su classe di concorso comune, ricordando sempre che si tratta di un concorso su base regionale.

Per quel che riguarda il FIT, va da se che questo ha le stesse caratteristiche giuridiche ed economiche di una supplenza al 31 agosto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *