Graduatorie d’istituto ATA: cosa fare in attesa che il Modello D3 venga pubblicato

Personale ATA: nuovi livelli di qualifica e aumenti di stipendio

Il modello D3 per la scelta delle trenta scuole necessario per terminare la procedura di aggiornamento delle graduatorie d’istituto ATA non è ancora disponibile, e per il momento è impossibile stabilire quando sarà pubblicato, o almeno farlo con una certa precisione.

Ne sapremo di più quando verrà diramato un provvedimento del Miur, dopodichè i candidati avranno diversi giorni a disposizione per la compilazione del modello stesso. Va anche tenuto presente che ormai è scattato il rinvio di un anno della validità delle graduatorie, quindi il tutto a questo punto potrà essere gestito con calma.

Il modello D3 sarà disponibile una volta che tutte le scuole avranno inserito tutte le domande ricevute. Solo se la domanda è stata caricata si può accedere al modello D3.

Ma nel frattempo i candidati possono cominciare a farsi un’idea delle scuole esprimibili, in modo da prepararsi un piccolo elenco che tornerà utile quando sarà possibile l’inserimento vero e proprio.

Lo potete fare accedendo all’applicazione del Miur (Personale ATA – Sedi esprimibili) presente nella sezione graduatorie ATA (nella quale sono disponibili anche altri materiali e i vari avvisi): vai all’applicazione.

Importante nel frattempo anche registrarsi ad istanze online o verificare le proprie credenziali, nel caso in cui abbiate già provveduto a iscrivervi.

Una volta terminato l’inserimento del modello D3, le scuole pubblicheranno le graduatorie provvisorie. Il tutto verrà effettuato in una data unica definita in ogni provincia. Dopodichè scatteranno i 10 giorni di tempo utili per presentare eventuali reclami.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.