Concorso al Ministero della Difesa: disponibili 8.000 posti, scadenza 24 gennaio

Intressante bando emesso dal Ministero della Difesa riguardante l’Esercito: disponibili 8.000 posti nell’Esercito Italiano come Volontari VFP1. Il bando scade il 24 Gennaio 2018.

Ricordiamo che VFP1 sono volontari che si arruolano per la durata di 1 anno nel corpo militare dell’Esercito Italiano, della Marina Militare Italiana o dell’Aeronautica Militare Italiana. Alla scadenza dell’anno è possibile rinnovare l’arruolamento per 2 anni.







Il Ministero della Difesa ha pubblicato un bando per il reclutamento di 8.000 Volontari VFP1. Il bando prevede l’arruolamento in quattro blocchi:

1° blocco, 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di maggio 2018. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 5 gennaio 2018 al 24 gennaio 2018, per i nati dal 24 gennaio 1993 al 24 gennaio 2000, estremi compresi;
2° blocco, 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di settembre 2018. Sarà possibile candidarsi dal 26 febbraio 2018 al 27 marzo 2018, per i nati dal 27 marzo 1993 al 27 marzo 2000, estremi compresi;
3° blocco, 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di novembre 2018. Candidature dal 12 aprile 2018 al 11 maggio 2018, per i nati dal 11 maggio 1993 al 11 maggio 2000, estremi compresi;
4° blocco, 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di febbraio 2019. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 7 giugno 2018 al 6 luglio 2018, per i nati dal 6 luglio 1993 al 6 luglio 2000, estremi compresi.
Concorso Esercito 2018, i Requisti

Per poter partecipare al suddetto bando è necessario essere in possesso di una serie di requisiti:

essere cittadini italiani;
essere in possesso dei dei diritti civili e politici;
avere un’età compresa tra i 18 e i 25 anni;
assenza di condanne per delitti non colposi e di procedimenti penali in atto per delitti non colposi;
non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o licenziati dallo stesso a seguito di procedimento disciplinare;
essere in possesso della licenza media (diploma di istruzione secondaria di primo grado, ex scuola media inferiore);
non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
aver tenuto condotta incensurabile;
non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
possede l’idoneità psico fisica all’impiego;
esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool o sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Per parteipare al bando di concorso è necessario presentare domanda attraverso la procedura telematica accessibile tramite il portale web dedicato ai concorsi online del Ministero della Difesa. Qui troverete l’apposito modulo per inoltrare l’istanza, dopo aver cliccato su ‘Partecipa’ ed aver effettuato la registrazione al portale.

Le istanze dovranno essere inviate al sistema informatico centrale entro il 24 gennaio 2018.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.