Concorso docenti di religione: bando per 5000 cattedre

E’ in arrivo un nuovo concorso per docenti di religione. Dal Miur fanno sapere che è si sta per predisporre la richiesta di autorizzazione al MEF.

Il bando prevederà circa 5000 cattedre.

La pubblicazione del bando di concorso è prevista entro il 2018.

A rendere pubblica la notizia qualche mese fa fu il sottosegretario all’Istruzione, Gabriele Toccafondi, durante il convegno svoltosi a Palermo della Cisl Scuola Sicilia.

Ecco quanto dichiara Toccafondi: “Gli insegnanti di religione sono una risorsa educativa fondamentale per la scuola italiana”.

“Occorre essere realisti e fare un percorso di conoscenza e di consapevolezza per affrontare i problemi che ci sono nel mondo dell’Istruzione, avendo sempre la consapevolezza che la scuola è fatta per gli studenti.

Partendo da questo punto è possibile iniziare a risolvere quegli aspetti amministrativi, tecnici e contrattuali più critici, riguardanti ad esempio gli insegnanti di religione cattolica”.

“Come Ministero, dopo 13 anni, abbiamo costituito un tavolo che lavorerà anche a un nuovo concorso per gli insegnanti di religione, ferma restando l’esigenza di interloquire con la Cei. Oggi i posti vacanti sono oltre 4.000.

La scuola italiana sta cambiando, dopo anni di soli tagli siamo tornati a investire sulla scuola, abbiamo inserito merito, valutazione e autonomia come capisaldi della crescita del sistema e degli studenti. Occorre lavorare insieme verso questa strada”.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.