Super Offerta di lavoro per docenti di Italiano a 10mila euro al mese

Fare gli insegnanti e guadagnare tanto si può, Se sete alla ricerca di un posto di lavoro come docente di italiano dovreste prendere in seria considerazione l’opportunità che offre la Svizzera, Paese estero ma a un passo dall’Italia e comunque dove la qualità della vita è ottima. In Svizzera infatti sono disponibile 10 posti per docenti di lingua Italiana. La buona notizia è che la sede lavorativa è a Bellinzona quindi nella Svizzera Italiana. La città recentemente ha completato la propria offerta formativa per l’anno 2018/2019 e saranno necessari 75 docenti per le scuole elementari e 25 per le scuole dell’infanzia.







Le offerte di lavoro per i docenti di lingua italiana riguardano le scuole medie. La richiesta riguarda nello specifico 10 docenti di lingua italiana. In un momento in cui trovare posto come docenti in Itala è difficile, vale la pena prendere in seria considerazione questa opportunità. Certo, bisogna essere pronti a lavorare all’estero. Ma bisogna tenere in considerazione che parliamo di un Paese molto vicino all’Italia, senza considerare che la proposta economica è davvero vantaggiosa. Infatti i docenti di lingua italiana riceveranno uno stipendio di circa 121.000 franchi cioè circa 103 mila euro all’anno, mentre i docenti delle scuole elementari riceveranno uno stipendio di 104 mila franchi. Equivalgono a circa 89 mila euro l’anno.







L’articolo è del Giornale del Popolo:

Dopo un boom, registrato negli anni scorsi, il fabbisogno di docenti è rientrato nella norma. Lo hanno detto i vertici del DECS e del DFA che ieri a Bellinzona hanno presentato l’offerta formativa per l’anno accademico 2018-2019. Una formazione, come ha detto il responsabile del DECS Manuele Bertoli, importante poiché riguarda il futuro della nostra scuola. «Dopo un avvio piuttosto difficile negli ultimi tempi il DFA e il DECS hanno trovato una buona collaborazione e anche i risultati stanno arrivando».

È toccato ad Alberto Piatti (nuovo direttore del DFA) entrare nel dettaglio dell’offerta formativa. Per la scuola elementare e dell’infanzia occorrono 100 docenti (di cui 75 per le elementari e 25 per l’infanzia). «Visto che il numero di domande è in aumento, crescono purtroppo anche le risposte negative». Per la scuola media sono aperte diverse materie: italiano, matematica, francese, tedesco, inglese, scienze naturali, storia, geografia ed educazione fisica. Ma occorre precisare che esiste un grande bisogno di docenti di tedesco (anche francese, ma in misura inferiore). Invece per l’italiano ci sono solo 10 posti a disposizione, mentre le richieste di un posto al DFA sono in costante aumento e si aggirano tra le 60 e le 70.

Concorso scuola: entro Natale bando reclutamento abilitati o iscritti Gae e seconda fascia graduatorie di istituto

Urgenza di supplenti al Nord: Il Messaggero spiega il fenomeno

Messa a disposizione: sapevi che le scuole cercano molti supplenti prima e subito dopo Natale?

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.