Personale Ata: chiarimenti del Miur sulle graduatorie

Il Miur ha fornito alcuni chiarimenti interessanti per quel che riguarda le graduatorie ATA 2017/20.

FAQ 13: Per gli aspiranti che chiedono l’inserimento nelle graduatorie degli istituti di lingua slovena è possibile chiedere anche la provincia di Udine?
Sì è possibile come si desume espressamente dai modelli di domanda anche se nulla si dice al riguardo nel DM 640/2017. E’richiesta comunque la conoscenza di base della lingua slovena.







Graduatorie terza fascia 2017 ATA: quanti punti valgono le certificazioni informatiche

FAQ 14: Se tre anni fa mi è stata già valutata una delle certificazioni informatiche presenti nella tabella dei titoli allegata al DM 640/2017 mantengo lo stesso punteggio?
No. Il punteggio sarà rideterminato secondo i nuovi valori presenti nella tabella allegata al suddetto DM 640/2017. La conferma del punteggio vale in generale solo per i titoli che non hanno subito variazioni di punteggio.

Graduatorie terza fascia 2017 ATA: dimezzato punteggio certificazioni informatiche

FAQ 15: Che cosa si intende con l’espressione “Amministrazioni statali “ ed “ Enti locali” contenuta nelle tabelle di valutazione dei titoli allegate al DM 640 del 2017?
Per Amministrazioni statali si intendono le amministrazioni centrali di cui all’elenco pubblicato annualmente a cura dell’ISTAT nella Gazzetta Ufficiale, ai sensi dell’art. 1, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm.ii. Si allega l’elenco.
Per enti locali, invece, si intendono, ai sensi dell’art. 2, comma 1 del D. Lgs 267 del 2000 , i comuni, le province, le città metropolitane, le comunità montane, le comunità isolane e le unioni di comuni.

Graduatorie personale ata 2017: valutazione titoli informatici

FAQ 16: Che cosa si intende con l’espressione “Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (si valuta un solo attestato) contenuta nelle tabelle di valutazione dei titoli allegate al DM 640 del 2017?
Si tratta di attestati rilasciati al termine di corsi istituiti da enti pubblici, anche se gestiti da privati ma pur sempre istituiti da soggetti pubblici. Il semplice accreditamento di un ente per la formazione non è condizione sufficiente perché gli stessi siano riconosciuti. I corsi devono essere istituiti dallo Stato o da altri enti pubblici.







Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.